In vista del prossimo Rally di Svezia, in programma dal 9 al 12 febbraio, la Citroen ha deciso di “iscrivere” il suo nuovo alfiere Thierry Neuville alla scuola per giovani piloti di Tommi Makinen. Il 23enne belga, alla prima esperienza su fondo innevato, seguirà per cinque giorni gli insegnamenti del quattro vole iridato prima di affrontare un test previsto per il prossimo weekend.

Neuville ha debuttato nel Mondiale, due settimane fa, in occasione della gara di Montecarlo terminata anzitempo a causa di un problema tecnico sulla sua DS3. Nonostante lo “zero” nella classifica piloti, è stato il team manager Yves Matton a rincuorarlo: “Quando Sebastien Loeb deciderà di ritirarsi”, ha dichiarato il numero uno di Citroen Sport, “punteremo molto su Neuville, altrimenti non avrebbe avuto senso affidargli una delle nostre vetture”.

“Siamo molto felici che abbia scelto di rimanere con noi e sarà fondamentale per lui fare esperienza in queste nove prove che disputerà”.

Luca Piana


Stop&Go Communcation

In vista del prossimo Rally di Svezia, in programma dal 9 al 12 febbraio, la Citroen ha deciso di “iscrivere” […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/02/wrcwrc-300112-02.jpg La Citroen “manda” Neuville alla scuola di Tommi Makinen

WRC