Terza tripletta stagionale per Volkswagen Motorsport in Germania al terzo tentativo. Sebastien Ogier mette in riga tutti, a partire da Jari-Matti Latvala ad Andreas Mikkelsen, e si appresta ormai a conquistare il terzo titolo iridato consecutivo. Decisamente fuori portata rispetto agli avversari le tre Polo R WRC ufficiali, che hanno dominato ogni singola prova speciale, lasciando spazio nel finale a Elfyn Evans e Kris Meeke per in singoli scratch.

Ogier ha vinto facile contro Latvala, che pure nelle ultime stagioni è migliorato molto nelle gare su asfalto. Mikkelsen addirittura ha iniziato a gestire nella seconda giornata, ammettendo di macinare chilometri di gara-test in vista del Rally di Corsica. La top five è completata dalle due Hyundai I20 WRC di Dani Sordo e Thierry Neuville, ultimi due vincitori (2013 con la Citroen per lo spagnolo, 2014 con la vettura coreana per il belga) dell’appuntamento teutonico. Quest’anno hanno faticato più del previsto, ma la Casa coreana è tornata l’anti-Volkswagen in classifica costruttori nonostante un ritardo quasi impossibile da colmare. Evans e Tanak hanno regalato gioie e dolori al team M-Sport, concludendo in sesta e ottava posizione, inframezzati da Mads Ostberg.

Le quotazioni di Citroen risultano invece in calo, con Yves Matton ancora muto sul futuro del marchio nella serie (per i piloti della prossima stagione se ne riparlerà in Corsica) e Meeke solo 12° nonostante tempi di assoluto rilievo nel corso delle tre giornate. Il britannico è uomo mercato con proposte e boutade provenienti da M-Sport e Volkswagen, ma il diesse francese potrebbe anche sostituirlo con Stephane Lefebvre, buon decimo (alle spalle di Paddon) alla “prima” su Citroen DS3 WRC. Per Robert Kubica l’appuntamento in Germania è stato decisamente da dimenticare e l’assenza al prossimo Rally in Australia la dice lunga sulle difficoltà di correre da privato in una serie competitiva come il World Rally Championship. A Kopecky (Skoda) il WRC-2, a Crugnola (Renault) il WRC-3.

Classifica (Top ten)

  1. Ogier/Ingrassia – Volkswagen Polo R WRC – 3:35:49.5
  2. Latvala/Antilla – Volkswagen Polo R WRC – +23.0
  3. Mikkelsen/Floene – Volkswagen Polo R WRC – +1:56.6
  4. Sordo/Marti – Hyundai I20 WRC – +2:09.3
  5. Neuville/Gilsoul – Hyundai I20 WRC – +2:33.8
  6. Evans/Barritt – Ford Fiesta RS WRC – +2:52.1
  7. Ostberg/Andersson – Citroen DS3 WRC – +3:12.5
  8. Tanak/Molder – Ford Fiesta RS WRC – +4:26.6
  9. Paddon/Kennard – Hyundai I20 WRC – +4:46.8
  10. Lefebvre/Prevot – Citroen DS3 WRC – +4:54.5

Luca Piana


Stop&Go Communcation

Terza tripletta stagionale per Volkswagen Motorsport in Germania al terzo tentativo. Sebastien Ogier mette in riga tutti, a partire da […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2015/08/11892000_1056416431082159_228218676210807605_n.jpg Germania: Tripletta Volkswagen, Ogier vicino al terzo titolo iridato

WRC