(Quasi) tutto facile per Jari-Matti Latvala al Rally di Alsazia e si riapre il Mondiale a due gare della fine. Sembrava impossibile dopo il doppio errore di Ogier e dello stesso finnico in Germania, mentre ora sono solo 27 i punti a dividere i due quando mancano solo le trasferte in Spagna e Gran Bretagna alla fine del Mondiale.

Per Latvala si tratta della prima vittoria in una gara su asfalto; discorso simile per Andreas Mikkelsen, che in questa stagione si sta riscoprendo asfaltista cogliendo un’altra piazza d’onore con la Volkswagen Polo R WRC numero 9. Terzo un ottimo Kris Meeke (Citroen). Per il britannico è iniziato un lungo inseguimento a Mikko Hirvonen (Ford) – quinto al traguardo – e Thierry Neuville (Hyundai) “solo” ottavo – per la quarta piazza finale del campionato. Alle spalle di Meeke si è classificato Dani Sordo (Hyundai), che ha approfittato di un clamoroso crash di Robert Kubica (Ford) nel corso della power stage. Con la posizione consolidata e poco altro da giocarsi, il polacco ha letteralmente buttato via una bellissima gara.

Il già citato Hirvonen ha chiuso quinto, ma il suo giovane compagno di squadra Elfyn Evans cresce in fretta: sesto al traguardo con una penalità di 1:40, che gli ha tolto un clamoroso quarto posto in classifica. Per il gallese anche una bella seconda posizione nella power stage vinta da Sebastien Ogier. Settima piazza per Mads Ostberg (Citroen), poco brillante sulle strade francesi: Yves Matton ha detto che comunicherà entro pochi giorni la line up per il 2015, lui sembra quello più a rischio.

Gara difficile per Thierry Neuville e Bryan Bouffier, rispettivamente ottavo e nono con le due Hyundai I20 WRC, che precedono Martin Prokop (Ford). Nel WRC-2 vince uno strepitoso Kevin Abbring (Peugeot), mentre il campione dello Junior WRC 2014 è Stephan Lefebvre, che al Rally di Spagna debutterà con la Citroen DS3 R5 che gli spetta a partire dalla prossima stagione. Ritiro per Matteo Gamba, in un weekend nero per i pochi equipaggi al via della gara.

Classifica (Top ten)

  1. Latvala/Antilla – Volkswagen Polo R WRC – 2:38:19.1
  2. Mikkelsen/Floene – Volkswagen Polo R WRC – +44.8
  3. Meeke/Nagle – Citroen DS3 WRC – +1:05.3
  4. Sordo/Marti – Hyundai i20 WRC – +1:48.7
  5. Hirvonen/Lehtinen – Ford Fiesta RS WRC – +2:00.7
  6. Evans/Barritt- Ford Fiesta RS WRC – +3:00.8
  7. Ostberg/Andersson – Citroen DS3 WRC – +3:02.5
  8. Neuville/Gilsoul – Hyundai i20 WRC – +4:08.4
  9. Bouffier/Panseri – Hyundai i20 WRC – +4:12.9
  10. Prokop/Hruza – Ford Fiesta RS WRC – +6:07.5

Luca Piana

 


Stop&Go Communcation

(Quasi) tutto facile per Jari-Matti Latvala al Rally di Alsazia e si riapre il Mondiale a due gare della fine. […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/10/1959792_813432728713865_8617388469814954287_n.jpg Francia, Day 2-3: Latvala vince e riapre il campionato. Podio per Mikkelsen e Meeke

WRC