Alla vigilia del Rally di Finlandia si era posto due obiettivi: arrivare nei top 10 e concludere la manifestazione davanti a Raikkonen, sbarcato soltanto quest’anno nel Mondiale dopo i suoi precedenti in F1. Per Juha Kankkunen, il ritorno alle corse nel proprio cortile di casa è stato in fin dei conti un successo, poiché ha conseguito entrambi gli scopi senza troppe difficoltà.

Assente dal Mondiale da 8 anni prima di questo clamoroso quanto gradito ritorno, il quattro volte campione del mondo ha potuto assaggiare nuovamente lo sterrato finlandese a bordo di una Ford Focus del team Stobart e raccogliendo alla battute finali un discreto ottavo piazzamento, regalando quindi alla compagine “succursale” della M-Sport una manciata di punti validi per il costruttori.

“Sono stato fiero di sentire il sostegno di tanti tifosi in questo week-end ed è stato molto bello correre nel rally più bello del mondo. Molti di loro mi conoscono da più di 20 anni, altri forse soltanto adesso”, afferma un soddisfatto KKK. “Ho corso badando al mio ritmo senza dover inseguire per forza i più forti, perché il mio obiettivo era quello di finire tra i primi 10, quindi sono contento di aver ottenuto l’ottavo posto e, naturalmente, di stare davanti a Raikkonen”.

Non poteva mancare un commento su queste WRC, pronte ad andare in pensione a fine anno per lasciare spazio alle S2000, aprendo di fatto una nuova era nel campo dei Rally.

“E’ stata una fantastica opportunità quella di correre con una WRC. Non avevo trascorso molto tempo prima e sapevo della presenza di pochi cambiamenti, ma non ho avuto sorprese”, dichiara Kankkunen che ha pure ricevuto l’Abu Dhabi Spirit of the Rally Award lo scorso fine settimana.

Stefano Chinappi

 


Stop&Go Communcation

Alla vigilia del Rally di Finlandia si era posto due obiettivi: arrivare nei top 10 e concludere la manifestazione davanti […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/wrcb_800_600_0_0_stories_foto_01_juha_kankkunen2.jpg Finlandia – Juha Kankkunen raggiunge i due obiettivi della vigilia e ringrazia i fans: “Grande affetto da parte loro”

WRC