Ha ottenuto il suo primo Rally di Finlandia e di certo non piacerà al compagno Hirvonen; Jari-Matti Latvala è riuscito a resistere anche nella giornata di oggi agli assalti dei piloti Citroen e a dare uno scossone alla M-Sport, per pensare più allo champagne e a dimenticare ciò che è successo ieri, quando il suo compagno, causa un incidente mentre era al comando, ha dovuto lasciare la leadership proprio a lui.

Partito col piede giusto anche oggi lasciando strafare ad Ogier che era già distanziato di un abbondante quantità di secondi, Latvala si è poi scatenato dalla 14esima speciale in poi, vincendone due ed archiviando il discorso vittoria con 10 secondi e 1 decimo di vantaggio proprio sul più giovane degli alfieri Citroen.

Ogier in realtà è stato il vero mattatore di questa terza giornata di Rally finlandese vincendo la prima e l’ultima speciale, e come contorno la 17esima ottenuta al fotofinish sul compagno Loeb. In più, oltre a vincere e convincere, il giovanissimo pilota francese ha pure conquistato la seconda piazza a discapito di Solberg durante la 13esima prova. Il norvegese è stato penalizzato dall’ordine di partenza in cui si è ritrovato a scattare prima dei suoi rivali più noti, perdendo a fine giornata da Latvala ben 30 secondi, posizionandosi in quarta posizione alle spalle anche di Loeb.

Il pluricampione del mondo alsaziano ha vinto il maggior numero di speciali quest’oggi, per l’esattezza tre. Sebbene abbia fatto il diavolo a quattro tra una prova e l’altra, Loeb domani alle prime ore del mattino sarà il terzo in classifica e lotterà per difendere il podio con i denti dal ritorno di un indiavolato Solberg, avendo tra le mani un vantaggio di soli 4 secondi e 26 da Latvala, vicinissimo alla vittoria e a seguirne le orme.

Chi è uscito dalla battaglia in punta di piedi è stato Dani Sordo, che ha concluso la serie di prove speciali sempre al quinto posto ma questa volta con un ritardo di 1 minuto e 45 secondi. Sesto classificato, e quindi ancora più indietro, Matthew Wilson su Ford, alle sue spalle ottima prova di Ostberg, il quale fino a ieri stazionava ai piedi della top 10, mentre oggi ha avuto modo di rifarsi e scalare la classifica ottenendo il settimo piazzamento finale. Sarà dura quindi per Kankkunen ritornare al posto di prima, anche se i suoi obiettivi sono stati belli che raggiunti con l’ottavo posto. Completano lo schieramento dei big, Hanninen ed Andersson su Skoda. Nulla da fare per Raikkonen, il quale ha perso molti minuti nel corso della giornata ed è adesso lontano dalla zona punti, così come Solberg indietro già da ieri causa incidente.

Classifica Day 2:

01. Jari-Matti Latvala – Ford – 2:31.29.6
02. Sebastien Ogier – Citroen – + 10.1
03. Sebastian Loeb – Citroen – + 26.0
04. Petter Solberg – Citroen – + 30.7
05. Dani Sordo – Citroen – + 1.45.7
06. Matthew Wilson – Ford – + 5.43.7
07. Mads Ostberg – Subaru – + 5.50.8
08. Juha Kankkunen – Ford – + 7.49.0
09. Juho Hanninen – Skoda – + 9.05.0
10. P-G Andersson – Skoda – + 10.15.7

Stefano Chinappi

 


Stop&Go Communcation

Ha ottenuto il suo primo Rally di Finlandia e di certo non piacerà al compagno Hirvonen; Jari-Matti Latvala è riuscito […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/wrc00_latvala11.jpg Finlandia, Day 2: Latvala contiene gli attacchi di uno scatenato Ogier e vince il suo primo Rally di Finlandia!

WRC