Grande spettacolo sulle strade del Rally di Finlandia, tradizionale appuntamento di mezza estate che segna l’inizio della seconda parte di stagione della serie iridata.

La gara è da sempre favorevole agli equipaggi nordici, anche se in questi ultimi anni Sebastien Loeb con la Citroen è riuscito a violare questo tabù dei piloti latini. Anche in questa edizione sono i piloti del Sud Europa a farla da padrone, con il belga Thierry Neuville subito in palla e primo leader del Neste Oil Rally Finland. Il pilota del team M-Sport ha concluso al comando la prima giornata dopo un’estenuante lotta con Sebastien Ogier, secondo con la Volkswagen Polo R WRC con un ritardo di solo cinque secondi.

La partita è ancora aperta per molti equipaggi, visto che le prime sei prove speciali disputate oggi non hanno fatto la selezione prevista. Mads Ostberg, terzo con la Ford Fiesta RS WRC, completa il podio virtuale ma, con il suo ritardo di soli otto secondi, può ancora ambire al colpo grosso che gli è mancato fino ad ora. Stesso discorso per Mikko Hirvonen, che chiude la prima tappa alle spalle del norvegese a causa di una brutta prestazione nella Prova Spettacolo di fine giornata.

Grande prestazione anche per due eccellenti ritorni nella serie, ovvero Juho Hanninen (Ford) e Kris Meeke (Citroen), rispettivamente quinto e sesto e davanti a diversi equipaggi presenti in pianta stabile nel Mondiale. Novikov (Ford), Mikkelsen (Volkswagen), Sordo (Citroen) e Nikara (Mini) chiudono la top ten, in ritardo Andersson (11°, Ford) e Prokop (12°, Ford). Crisi nera anche per Jari-Matti Latvala, 88° dopo la rottura della sospensione posteriore sinistra che gli impedirà così di confermare le buone prestazioni viste in Grecia e Italia.

Nel WRC-2 prestazione impressionante delle nuove Ford Fiesta R5, con Jari Keetoma leader indiscusso e Elfyin Evans terzo alle spalle del solito Robert Kubica (Citroen). Edoardo Bresolin (Ford) è decimo, esattamente a metà classifica degli equipaggi iscritti alla serie. Nel WRC-3 è lotta serrata tra Alaistar Fisher e Keith Cronin, Simone Campedelli è sesto. Nello Junior WRC è lotta a tre tra Parn, Amberg e Tidemand con le Ford Fiesta R2.

Domani sono in programma altre nove prove speciali, dalle 9 (ore 8:00 italiane) fino alle 20 (19 circa).

Classifica (Top Ten)

  1. Neuville/Gilsoul – Ford Fiesta RS WRC – 25:33.3
  2. Ogier/Ingrassia – Volkswagen Polo R WRC – +5.2
  3. Ostberg/Andersson – Ford Fiesta RS WRC – +8.9
  4. Hirvonen/Lehtinen – Citroen DS3 WRC – +13.8
  5. Hanninen/Tuominen – Ford Fiesta RS WRC – +17.0
  6. Meeke/Patterson – Citroen DS3 WRC – +17.5
  7. Novikov/Minor – Ford Fiesta RS WRC – +20.9
  8. Mikkelsen/Markkula  – Volkswagen Polo R WRC – +23.4
  9. Sordo/Del Barrio – Citroen DS3 WRC – +37.1
  10. Nikara/Kalliolepo  – Mini John Cooper Works WRC – a 47″7

Luca Piana


Stop&Go Communcation

Grande spettacolo sulle strade del Rally di Finlandia, tradizionale appuntamento di mezza estate che segna l’inizio della seconda parte di […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/08/1005340_495868533839514_1082845967_n.jpg Finlandia, Day 1: Comanda Neuville, i primi quattro sono racchiusi in 15 secondi!

WRC