Il Rally di Argentina, in programma da giovedì a domenica prossima, porterà Eliseo Salazar nel libro dei Guinness. Il 57enne cileno, infatti, è l’unico pilota professionista ad aver partecipato alla 500 Miglia di Indianapolis, alla 24 Ore di Le Mans, al Gran Premio di Monaco di Formula 1 e ad alcune edizioni della Dakar.

Adesso è venuto il momento del Mondiale Rally, con la Mini John Cooper Works della Prodrive.

“Ho ricevuto alcuni consigli da Kris Meeke”, ha dichiarato Salazar. “Non ho aspettative, perché so che è una specialità molto dura”.

Il sudamericano, ospite del team in occasione del Rally di Portogallo, ha spiegato che nei test avvenuti la scorsa settimana accumulava un ritardo di circa un secondo al chilometro da Meeke, aggiungendo: “Voglio fare una buona gara e arrivare al traguardo”.

Salazar sarà navigato da Marc Martì, ex navigatore di Carlos Sainz e Dani Sordo, visto che Carlos del Barrio (navigatore attuale di Sordo) sarà impegnato con lo spagnolo nel team Ford al posto di Latvala. Salazar si è esibito nel weekend a Santiago del Cile con la Mini Wrc in un evento organizzato dal suo principale sponsor, la bevanda Cer0.

Luca Piana


Stop&Go Communcation

Il Rally di Argentina, in programma da giovedì a domenica prossima, porterà Eliseo Salazar nel libro dei Guinness. Il 57enne […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/04/wrc-240412-01.jpg Eliseo Salazar fa la storia correndo il Rally di Argentina

WRC