I sei punti conquistati al Rally di Finlandia portano un po’ di ottimismo al giovane Elfyn Evans, promosso seconda guida del team M-Sport a inizio anno per fargli accumulare un po’ di esperienza.

Il 25enne inglese finora si è comportato discretamente, con cinque arrivi a punti su otto eventi disputati e un ottavo posto in classifica generale con 42 punti, 4 in meno del suo predecessore Thierry Neuville passato in Hyundai. Ora ad attenderlo c’è il Rally di Germania che può evocargli solo buoni ricordi. “Sarà il mio debutto assoluto con la vettura sull’asfalto – ha dichiarato Evans –. Sono davvero impaziente di prendere il via”.

Lo scorso anno chiuse in quinta posizione assoluta la gara con una Ford Fiesta R5, alle spalle di Robert Kubica (Citroen DS3 RRC) che conquistò la categoria WRC-2 per pochi secondi. Nel 2012 Evans si aggiudicò la manche tra gli iscritti alla WRC Academy. Insomma, sempre al volante di una Ford – seppur con diverse regolamentazioni – il giovane talento di casa M-Sport si è sempre espresso al meglio in Germania. E quest’anno punta in alto. “Penso che sia possibile migliorare il quinto posto del 2013 – ha confidato –. Mi piace la tecnicità di questa gara, soprattutto nei vigneti, quindi sarebbe bello finire nelle prime posizioni”.

Luca Piana


Stop&Go Communcation

I sei punti conquistati al Rally di Finlandia portano un po’ di ottimismo al giovane Elfyn Evans, promosso seconda guida […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/08/15639_755870571122664_1415715574562914954_n.jpg Elfyn Evans ottimista in vista del Rally di Germania

WRC