La Citroen ha offerto a Thierry Neuville e a Kevin Abbring la possibilità di svolgere due giorni di test con la DS3 WRC sulla propria pista privata nei pressi di Versailles.

Il belga e l’olandese, due specialisti dell’asfalto, hanno così fatto il proprio debutto al volante di una World Rally Car su fondo sterrato: per entrambi sembra ancora improbabile una promozione nel Mondiale già dalla prossima stagione, ma PSA (il gruppo Peugeot-Citroen) vorrebbe comunque investire su di loro in ottica futura.

In particolare, Neuville sembrava sul punto di firmare con la Volkswagen due giorni dopo il passaggio di Sebastien Ogier alla casa tedesca. La Citroen ha presentato una contro-offerta al belga, che si è preso due settimane di riflessione per decidere il suo futuro. Neuville dovrebbe essere al via del campionato IRC sia in caso di rinnovo ( proseguendo con la Peugeot 207 S2000), sia nell’eventuale passaggio alla Volkswagen (Skoda Fabia S2000) prima di debuttare nel WRC a partire dal 2013.

Anche Abbring è stato nel mirino del costruttore tedesco, che lo ha selezionato per correre il Rally del Galles con la Fabia S2000 del team interno. “Ho percorso circa 200 chilometri e mi sono divertito abbastanza”, ha dichiarato al termine della doppia sessione. “È stata una gran bella esperienza, spero di poterla ripetere”.

Luca Piana


Stop&Go Communcation

La Citroen ha offerto a Thierry Neuville e a Kevin Abbring la possibilità di svolgere due giorni di test con […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/wrcwrc-031211-01.jpg Due giorni di test con la Citroen DS3 WRC per Neuville e Abbring

WRC