Dieci giorni di tempo per decidere il suo futuro. E’ questa la richiesta fatta dalla Citroen a Sebastian Loeb, sette volte campione del mondo rally e in scadenza di contratto a fine stagione. Il francese, vincente due settimane fa in Finlandia, sembra pronto al divorzio dalla Casa che lo ha lanciato nel lontano 2001, specie dopo il brutto episodio avvenuto in Grecia, quando il team aiutò palesemente Ogier dandogli i tempi di Loeb nell’ultima prova della giornata per impedire al suo giovane compagno di squadra per non farlo partire davanti la mattina seguente.

“Non escludo nessuna possibilità” ha confessato Loeb “l’unica cosa certa è che non smetterò di guidare. Potrei rimanere in Citroen oppure cambiare team, altrimenti cambierò sport e mi dedicherò alle gare in pista. Ma io rimarrei volentieri nel World Rally Championship anche nel 2012”. Parole quest’ultime che aprono la porta alla Volkswagen, interessata al talento francese fin dal giorno del suo annuncio e pronta a schierare 4 vetture, due ufficiali e due dello junior team dal 2013.

I problemi sarebbero 2 in questo caso: Loeb dovrebbe passare il 2012 a fare da tester alla nuova Polo Wrc e ripresentarsi tra 2 anni con l’utilitaria tedesca. In alternativa si parla di un anno a le Mans per affrontare la 24 Ore, corsa da sempre molto amata dal campione francese e decidere il prossimo anno nel 2013. In ogni caso sarà fondamentale la sua scelta che si saprà tra due settimane in Germania. In caso di divorzio dai francesi, Loeb dovrà correre le ultime 5 gare di questo mondiale da separato in casa per conquistare un titolo ancora in bilico. La Volkswagen, che nel 2013 farà il suo ingresso nel Mondiale Rally con la Polo R WRC potrebbe essere un’ipotesi affascinante per il francese, che ha già esperienza nello sviluppo di nuove macchine.

“E’ un’opportunità, certo – ha proseguito Loeb – Devo pensare a questo e se voglio davvero continuare. E devo pensarci in pochi giorni”. Da casa Citroen la parola è andata a Quesnel: “Spero che resti” ha tagliato corto il team manager. “Lavoro per trovare un accordo con lui”. Ma il suo futuro sembra già deciso da Loeb.

Luca Piana


Stop&Go Communcation

Dieci giorni di tempo per decidere il suo futuro. E’ questa la richiesta fatta dalla Citroen a Sebastian Loeb, sette […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/10/wrcwrc-290711-01.jpg Dieci giorni per decidere il futuro di Sebastien Loeb

WRC