Debutto a sorpresa al Rallyday di Castle Combie per la Mitsubishi Mirage R5. Il progetto, affidato alla Mpart AB (Svezia Ralliart) e sviluppato da Tomas Weng è noto ormai da alcuni mesi, ma fino ad ora non erano stati resi noti i tempi della messa su strada.

Invece sabato scorso la vettura – che dalla prossima stagione potrebbe debuttare nel WRC-2, FIA ERC e campionati nazionali – è stata presentata alla stampa e ai presenti, tra cui Malcolm Wilson, boss di M-Sport. “Abbiamo realizzato questa vettura utilizzando prodotti della Casa madre – ha spiegato Weng –. L’intenzione è quella di proporre una vettura semplice ma particolarmente efficace, da offrire ai nostri clienti a un prezzo competitivo”.

La Mitsubishi Mirage R5 ha un motore 1620 cc già visto sulla Lancer Evo X, dotato di una trasmissione Sadev a cinque velocità e quattro ruote motrici. Ha sospensioni MacPherson e ammortizzatori Öhlins. Dal mese di ottobre inizierà una lunga sessione di test in vista del debutto previsto per l’inizio del prossimo anno. “Le prime richieste da parte dei clienti sono già arrivate” ha aggiunto Weng. “Posso confermare che hanno superato le nostre aspettative, siamo già in doppia cifra a pochi mesi dall’inizio del progetto”.

Luca Piana


Stop&Go Communcation

Debutto a sorpresa al Rallyday di Castle Combie per la Mitsubishi Mirage R5. Il progetto, affidato alla Mpart AB (Svezia […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/09/4049_R5-Rallyday-2014_001_896x504.jpg Debutto inglese per la Mitsubishi Mirage R5

WRC