Sarà un testa a testa fino all’ultimo metro tra il vicecampione del mondo, Jari-Matti Latvala e il giovane gallese Elfyn Evans a decidere il vincitore del Rally Tour de Corse. Il portacolori del team Volkswagen Motorsport si è portato in prima posizione al termine della seconda giornata (limitata a due prove speciali sempre per il maltempo) con appena due secondi di vantaggio sul rivale del team M-Sport, che ha una buona occasione per conquistare un prezioso podio e forse qualcosa di più.

Evans era al comando ieri sera ma oggi ha faticato a tenere il ritmo delle Polo. E’ già soddisfacente per il boss della scuderia inglese, Malcolm Wilson, il vantaggio di quasi 30 secondi su Andreas Mikkelsen (Volkswagen) e i 48″ su Kris Meeke (Citroen), quarto al momento. Scende fino alla quinta piazza Kevin Abbring, primo dei piloti Hyundai finito nel mirino di Mads Ostberg (Citroen). Paddon (Hyundai), Bouffier, Sarrazin e Tanak (tutti e tre su Ford Fiesta RS WRC) chiudono la top ten a scapito di Sordo (Hyundai) e Lefebvre (Citroen).

Maurin (Ford) comanda nel WRC-2 davanti alle Skoda Fabia R5 di Lappi e Kremer. Bertelli (Ford) è 21°, bene Tempestini (Citroen) secondo nel WRC-3 alle spalle di Gilbert. Trentottesima piazza assoluta al momento per Andrea Crugnola (Renault) alle spalle di due big come Thierry Neuville (HYyndai) e Robert Kubica (Ford), in crisi rispettivamente nella prima e seconda tappa e costretti al ritiro. Domani sono in programma le ultime tre prove speciali.

Luca Piana


Stop&Go Communcation

Sarà un testa a testa fino all’ultimo metro tra il vicecampione del mondo, Jari-Matti Latvala e il giovane gallese Elfyn […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2015/10/12088015_1084401621616973_1948519933719233426_n.jpg Corsica – Day 2: Evans pressa Latvala, che lotta sotto la pioggia!

WRC