Ripartirà dal Rally del Messico l’avventura di Chris Atkinson nel Mondiale, dopo il rientro della passata stagione come sostituto del portoghese Armindo Araujo nel team Motorsport Italia. Il pilota australiano, già noto al pubblico per il suo passato da seconda guida Subaru, sarà al via con la Citroen DS3 WRC affidata solitamente a Khalid Al-Qassimi, che non potrà presentarsi per impegni concomitanti.

“A inizio anno eravamo consapevoli che Khalid non avrebbe potuto partecipare al Rally del Messico, perciò abbiamo contattato Chris, con cui abbiamo già collaborato nella scorsa stagione”, ha dichiarato Yves Matton, team principal di Citroen.

Il pilota mediorientale dovrebbe tornare a disposizione in Portogallo, quarto appuntamento della serie iridata, dopo il deludente ritiro al Rally di Svezia dello scorso weekend.

Atkinson, comunque, non arriverà impreparato alla gara. Lo scorso anno fu subito protagonista al rientro nel Mondiale, con la Ford Fiesta WRC del team Monster, come compagno di Ken Block. La sua corsa è però finita a due speciali dal termine, con la vettura ferma a bordo strada per problemi meccanici, quando occupava la settima posizione assoluta. In agosto, poi, il debutto con la Citroen in Finladia, concluso in 39° posizione dopo due incidenti. In quel caso l’australiano ha sostituito Nasser Al-Attiyah, impegnato ai Giochi Olimpici di Londra nella specialità tiro al piattello.

Dalla gara successiva, il Rally di Germania, Atkinson è stato impegnato con la Mini John Cooper Worls WRC del team lombardo Motorsport Italia, come sostituto di Armindo Araujo. In questo caso gli unici due risultati degni di nota sono la quinta posizione all’ADAC tedesco e la sesta piazza in Sardegna.

Luca Piana


Stop&Go Communcation

Ripartirà dal Rally del Messico l’avventura di Chris Atkinson nel Mondiale, dopo il rientro della passata stagione come sostituto del […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/02/wrc-120213-02.jpg Chris Atkinson su Citroen DS3 WRC in Messico al posto di Khalid Al-Qassimi

WRC