Sebastian Loeb si avvicina al suo ottavo titolo iridato. Il francese ha vinto questo fine settimana il Rally di Catalunya penultimo appuntamento del Mondiale e si è portato a +8 sul suo rivale più diretto, Mikko Hirvonen. Il finnico della Ford ha vissuto un weekend difficile fin dalle prime prove speciali, e ha ottenuto la seconda piazza finale (staccato di oltre due minuti) grazie al sacrificio del compagno di squadra Jari-Matti Latvala, che ha obbedito agli ordini del suo team manager Malcolm Wilson.

Lo stesso Wilson ha però deluso per l’ennesima volta i tifosi dell’Ovale Blu, con una strategia imbarazzante. Dopo aver spianato la strada a Hirvonen, è stato imposto a Latvala di correre la Power Stage al massimo per portare via i punti extra agli avversari, salvo poi fargli alzare il piede negli ultimi 200 metri per lasciare una lunghezza a Hirvonen. Peccato che quest’ultimo, beffato da Loeb, sia rimasto poi a mani vuote.

E sempre a proposito di Power Stage è stata la Mini la sorpresa, con Kris Meeke a imposi battendo di due centesimi il compagno Dani Sordo. Nella graduatoria definitive le posizioni dei due piloti della Prodrive sono invertite, con lo spagnolo 4° e fuori dal podio a causa di una foratura, e l’inglese, 5°, finalmente al traguardo. Sesta piazza per Mads Ostberg, molto costante in questo finale di campionato, il quale meriterebbe di avere un sedile da semiufficiale anche nel 2012 nonostante il ritiro del team Stobart (e, si dice, anche di Munchi’s).

La gara è stata molto impegnativa (quasi 4 ore al volante per i piloti) e ha visto diversi ritiri: l’ultimo in ordine di tempo è stato quello Sebastian Ogier, fermato a causa di un problema al motore. Il francese dopo questo stop è matematicamente fuori dalla lotta al trono.

Evgeny Novikov, al debutto con la Citroen, è arrivato settimo ed è apparso molto più a suo agio con la DS3 piuttosto che con la Fiesta, vettura che dovrebbe tornare comunque a guidare in Galles al posto di Al Qassimi. Henning Solberg, Kuipers e Hanninen chiudono la top ten, con il finnico della Skoda che festeggia il trionfo nell’S-WRC.

Al-Attiyah (11°) e Prokop (13°) hanno competato il podio tra le vetture S2000, Lemes (14°) e Riedemann (20°) hanno sfruttatto bene l’occasione offerta loro da Volkswagen. Flodin, Kosciuszko e Guerra sono i primi tre nel Mondiale Produzione.

Prossimo appuntamento in Gran Bretagna, dal 10 al 13 novembre, per decretare il Campione del Mondo Rally 2011.

Classifica

01. Sebastien Loeb – Citroen – 4:05:39.3
02. Mikko Hirvonen – Ford – +2:06.09
03. Jari-Matti Latvala – Ford – +2:32.4
04. Dani Sordo – Ford – +3:24.1
05. Kris Meeke – Ford – +5:25.0
06. Mads Ostberg – Ford – +5:54.2
07. Evgeny Novikov – Citroen – +:31.8
08. Henning Solberg – Ford – +9:40.1
09. Dennis Kuipers – Ford – +11:13.8
10. Juho Hanninen – Skoda – +13:49.2

Luca Piana


Stop&Go Communcation

Sebastian Loeb si avvicina al suo ottavo titolo iridato. Il francese ha vinto questo fine settimana il Rally di Catalunya […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/11/wrcwrc-231011-01.jpg Catalunya, Final Day: Loeb trionfa, Ford completa il podio con i giochi di squadra

WRC