Sebastien Loeb ha chiuso in testa la prima giornata del Rally di Catalunya, penultimo round del Mondiale Rally. Il pilota francese è riuscito a portarsi davanti a tutti proprio in occasione della sesta prova speciale, l’ultima nel programma odierno, approffitando dei guai di Jari-Matti Latvala.

Il finlandese aveva preso il comando della gara nella PS4, affrontata con cautela da Loeb, che già poteva essere soddisfatto per aver messo alle proprie spalle i diretti contendenti al titolo: Mikko Hirvonen è 3°, Sebastien Ogier 4° e incappato in una foratura.

Anche Latvala nella PS6 ha patito una foratura, dovuta all’impatto con alcuni massi sulla strada che non ha potuto evitare in testacoda, tradito dalla pessima visibilità creata dal pulviscolo sollevato.

Questo venerdì spagnolo è stato decisamente impegnativo per i concorrenti. Il fondo fondo misto terra/asfalto che ha causato diversi problemi: in mattinata i concorrenti che partivano per primi erano avvantaggiati, visto che evitavano di trovarsi in mezzo alla polvere delle vetture davanti a loro. Ed è stata proprio la polvere a mettere ko un big come Petter Solberg, eroe dello shakedown, e Ken Block out già nella prima speciale; destino analogo per Kimi Raikkonen, bloccato da problemi all’impianto frenante.

Ne ha approfittato Dani Sordo con la Mini, che ha cominciato con il freno a mano tirato a causa di una nuvola di polvere che ha rallentato la sua marcia, ma alla fine 5° provvisorio: domani, con il fondo asfaltato, l’idolo di casa potrà dire la sua.

Sesta piazza per il compagno di squadra Kris Meeke, polemico con la Ford. L’inglese sosteneva giusto dare 4 minuti di margine tra uno start e l’altro, il team anglo-americano ha appoggiato la decisione dei 3 minuti (1′ extra è stato concesso dalla FIA). Mads Ostberg, Henning Solberg, Evgeny Novikov (al debutto con la Citroen) e Matthew Wilson chiudono la top ten.

Domani sono in programma altre 6 tratti cronometrati su asfalto, di conseguenza le polemiche sulla polvere cesseranno con il passare della notte. Questa volta, inoltre, le due Fiesta ufficiale hanno tenuto bene il passo dei rivali su terra e sarà interessante vedere il ritmo che sapranno imprimere nel proseguimento della sfida.

Classifica

01. Loeb/Elena – Citroen – 1:44:06.3
02. Latvala/Anttila – Ford – +30.6
03. Hirvonen/Lehtinen – Ford – +54.2
04. Ogier/Ingrassia – Citroen – +1:45.3
05. Sordo/Del Barrio – Mini – +2:02.7
06. Meeke/Nagle – Mini – +2:52.8
07. Ostberg/Andersson – Ford – +3:03.1
08. Solberg/Minor – Ford – +3:11.6
09. Novikov/Giraudet – Citroen – +4:24.8
10. Wilson/Martin – Ford – +5:16.8

Luca Piana


Stop&Go Communcation

Sebastien Loeb ha chiuso in testa la prima giornata del Rally di Catalunya, penultimo round del Mondiale Rally. Il pilota […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/11/wrcwrc-211011-01.jpg Catalunya, Day 1: Loeb emerge dalla polvere

WRC