La possibilità di portare in Italia il primo titolo WRC-2 della storia è una chance irripetibile per Lorenzo Bertelli che, in attesa della trasferta in Alsazia, inizia a pianificare un futuro nella massima serie iridata.

Dalla prossima stagione infatti il toscano dovrebbe fare il grande salto nel WRC, probabilmente sempre con una Ford Fiesta. “Con il team stiamo lavorando in ottica 2015 per correre nel World Rally Championship – ha ammesso il pilota italiano –. Non sappiamo ancora se sarà così per tutto il campionato o solo per metà. Credo di aver dimostrato di avere un buon passo quando non ci sono problemi, quindi spero di fare qualche buona prova speciale e di ottenere alcuni risultati positivi. Di certo non potrò competere con i migliori della serie”.

Per questa stagione ci sono cinque punti di vantaggio da gestire su Nasser Al-Attiyah, in netta ascesa rispetto alle prime uscite stagionali. Avanti quindi con l’alternanza tra R5 e RRC, in attesa del 2015 – probabilmente già da Montecarlo – quando il team Fuck Matié ospiterà una Ford Fiesta RS WRC con livrea militare.

Luca Piana


Stop&Go Communcation

La possibilità di portare in Italia il primo titolo WRC-2 della storia è una chance irripetibile per Lorenzo Bertelli che, […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/09/3013_LorenzoBertelli-Italy-2014-007_592x333.jpg Bertelli pianifica un 2015 con la Fiesta WRC

WRC