Un inizio di gara perfetto ha permesso a Sebastien Ogier di andare in fuga al Rally di Australia, decimo appuntamento della serie iridata che lo vede sempre più leader e prossimo al suo primo titolo personale.

Il francese è riuscito a tener testa al duo Citroen, che in Oceania ha finalmente deciso di dare del filo da torcere alla corrazzata Volkswagen. Nonostante gli sforzi, però, Mikko Hirvonen ha già un ritardo di 20” da Ogier dopo dieci prove speciali, di cui quattro lunghe poco meno di due chilometri. Proprio in una di quelle Kris Meeke, sostituto di Dani Sordo in questa gara, ha perso il contatto con le posizioni di testa, finendo quarto a 38.6 dal leader della gara.

Un vero peccato per il nordirlandese, grande protagonista delle prime fasi di gara, che ha avuto un problema allo start della PS10, dove ha perso almeno dieci secondi. In quell’occasione Meeke è stato superato da Hirvonen e da Thierry Neuville, poco a suo agio sullo sterrato australiano con la Ford Fiesta RS WRC. Stesso discorso per Jari-Matti Latvala (Volkswagen), quinto ma con un ritardo di ben 20” da Meeke.
Fuori dalla lotta per la vittoria Mads Ostberg (Ford), sesto e con un ritardo ben oltre il minuto, così come Andreas Mikkelsen (Volkswagen) e Evgeny Novikov (Ford).

Chiudono la top ten il locale Quinn (Mini) e Al-Qassimi (Citroen), davanti a una lunga fila di piloti al via con vetture di categoria inferiore. Yuri Protasov (Ford) è al comando del campionato WRC-2 con la Fiesta R5, davanti ad Abdulaziz Al Kuwari (Ford) e Alejandro Lombardo (Mitsubishi). Ultimo e in netto ritardo Hayden Paddon (Skoda), che a causa di problem elettrici alla sua vettura rischia di compromettere la gara di casa.

Stanotte (ora italiana) sono in programma alle sei prove speciali per un totale di 120 chilometri circa.

Classifica (Top Ten)

  1. Ogier/Ingrassia – Volkswagen Polo R WRC – 58:46.6
  2. Hirvonen/Lehtinen – Citroen DS3 WRC – +20.0
  3. Neuville/Gilsoul – Ford Fiesta RS WRC – +38.1
  4. Meeke/Patterson – Citroen DS3 WRC – +38.6
  5. Latvala/Antilla – Volkswagen Polo R WRC – +58.2
  6. Ostberg/Andersson – Ford Fiesta RS WRC – +1:01.7
  7. Mikkelsen/Nagle – Volkswagen Polo R WRC – +1:03.8
  8. Novikov/Minor – Ford Fiesta RS WRC – +1:09.2
  9. Quinn/MacNeal – Mini John Cooper Works WRC – +4:02.6
  10. Al Qassimi/Martin – Citroen DS3 WRC – +4:41.4

Luca Piana


Stop&Go Communcation

Un inizio di gara perfetto ha permesso a Sebastien Ogier di andare in fuga al Rally di Australia, decimo appuntamento […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/09/1234810_601872819869858_1263239435_n.jpg Australia, Day 2: Ogier cerca la fuga, Hirvonen resta in scia

WRC