Festeggia con tre gare d’anticipo il team Volkswagen Motorsport, che al termine del Rally d’Australia ha già conquistato il titolo Costruttori quando mancano ancora le trasferte in Francia, Spagna e Galles.

Un dominio netto quello della Casa di Wolfsburg, che anche in Oceania ha conquistato una splendida tripletta. A vincere è stato ancora una volta Sebastien Ogier, che si avvicina al secondo titolo piloti consecutivo dopo quello vinto lo scorso anno, sempre al volante della Volkswagen Polo WRC. Ora sono 50 i punti di vantaggio sul compagno di squadra Jari-Matti Latvala che, dopo aver perso in maniera rocambolesca il Rally di Germania, probabilmente dovrà accontentarsi del titolo di vicecampione. E Ogier potrà sedersi al tavolo con Jost Capito per trattare il rinnovo di contratto con Volkswagen, cosa che verosimilmente farà anche Latvala nelle prossime settimane.

Il terzo gradino del podio va ad Andreas Mikkelsen, che completa la festa dei campioni del mondo. In teoria il terzo gradino del podio sarebbe di Kris Meeke, ma i commissari hanno deciso di penalizzarlo di un minuto per un taglio. Un peccato veniale pagato a carissimo prezzo dal britannico e dalla Citroen, che anche in questo appuntamento ha potuto apprezzare l’ottima forma di Meeke, stimolato dai richiami di Yves Matton per il futuro. Mikko Hirvonen (Ford) chiude quinto – per la terza gara consecutiva – ed è ancora il migliore delle Ford: un chiaro segnale anche per Malcolm Wilson. E’ l’outsider Hayden Paddon a portare al traguardo la prima delle Hyundai I20 WRC, davanti al team mate Thierry Neuville. Per il belga è stata una gara difficile, con problemi alla vettura e qualche errore di troppo. Termina senza infamia nel lodi il rally di Elfyn Evans, ottavo al traguardo davanti a Robert Kubica e Chris Atkinson. A seguire Al-Attiyah, Keetoma e Protasov, primi tre classificati del WRC-2, che precedono Lorenzo Bertelli (Ford), quarto ma ancora leader della serie. Sedicesimo Mads Ostberg, in ritardo con la Citroen DS3 WRC, gli italiani Frisiero e Rendina chiudono rispettivamente 18° e 23°.

Classifica (Top Ten)

  1. Ogier/Ingrassia – Volkswagen Polo R WRC – 2:53:18.0
  2. Latvala/Antilla – Volkswagen Polo R WRC – +6.8
  3. Mikkelsen/Floene – Volkswagen Polo R WRC – +1:18.0
  4. Meeke/Nagle – Citroen DS3 WRC – +1:44.0
  5. Hirvonen/Lehtinen – Ford Fiesta RS WRC – +1:53.6
  6. Paddon/Kennard – Hyundai I20 WRC – +2:56.2
  7. Neuville/Gilsoul – Hyundai I20 WRC – +4:28.2
  8. Evans/Barritt – Ford Fiesta RS WRC – +5:10.0
  9. Kubica/Sczcpaniak – Ford Fiesta RS WRC – +6:39.8
  10. Atkinson/Prevot – Hyundai I20 WRC – +9:29.4

Luca Piana


Stop&Go Communcation

Festeggia con tre gare d’anticipo il team Volkswagen Motorsport, che al termine del Rally d’Australia ha già conquistato il titolo […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/09/10616078_802402573150214_530595933166407191_n.jpg Australia, Day 2-3: Ogier, Latvala, Mikkelsen, è tripletta! E Volkswagen festeggia il titolo Costruttori

WRC