La debacle del team Volkswagen Motorsport nella prima giornata del Rally di Argentina riporta il rosso della Citroen in testa a una gara del Mondiale dopo lo strepitoso inizio del Montecarlo, quando Sebastien Loeb stupì tutti dopo una stagione di pausa completa dalla serie iridata.

In questo caso è il ritiro di Sebastien Ogier a spianare la strada a Kris Meeke che – dopo aver subito un pubblico richiamo dal team principal Yves Matton per cambiare la mentalità di gara dopo i 3 incidenti nelle prime 3 uscite – sembra aver imparato la lezione e ha chiuso la giornata con un vantaggio di quasi un minuto nei confronti di Jari-Matti Latvala (Volkswagen). Alcuni problemi hanno frenato la corsa del finnico, braccato a sua volta dalla seconda DS3 WRC di Mads Ostberg. Sordo (Hyundai) e Evans (Ford) chiudono una top five rimaneggiata per i problemi riscontrati da Thierry Neuville (Hyundai), Andreas Mikkelsen (Volkswagen) e dello stesso Ogier, che tornerà in gara domani con il Rally-2. Sono solo quattro le prove speciali che si svolgeranno nella notte (ora italiana) tra sabato e domenica, in attesa del gran finale (2 piesse) nel tardo pomeriggio del 26 aprile.

Classifica (Top ten)

  1. Meeke/Nagle – Citroen DS3 WRC – 01:39:43.4
  2. Latvala/Antilla – Volkswagen Polo R WRC – +53.1
  3. Ostberg/Andersson – Citroen DS3 WRC – +1:11.7
  4. Sordo/Marti – Hyundai I20 WRC – +1:57.6
  5. Evans/Barritt – Ford Fiesta RS WRC – +1:59.0
  6. Prokop/Hruza – Ford Fiesta RS WRC – +3:24.3
  7. Neuville/Gilsoul – Hyundai I20 WRC – +5:07.7
  8. Al Qassimi/Patterson – Citroen DS3 WRC – +5:35.1
  9. Al-Kuwari/Clarke – Ford Fiesta RRC – +6:34.6
  10. Dominguez/Galindo – Ford Fiesta R5 – +9:16.6

Luca Piana


Stop&Go Communcation

La debacle del team Volkswagen Motorsport nella prima giornata del Rally di Argentina riporta il rosso della Citroen in testa […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2015/04/11165056_10152908780312057_246032607187269903_n.jpg Argentina, Day 1: Meeke esalta la Citroen, bene anche Ostberg. Ritiro per Ogier

WRC