Nonostante un inizio di campionato molto difficile, con un ritiro a Montecarlo e un 12° posto (grazie alla penalizzazione di PG Andersson) al Rally di Svezia, Thierry Neuville parteciperà a undici eventi su tredici del Mondiale, grazie all’impegno finanziario del Royal Automobile Club del Belgio e del munifico sponsor Monroe, che ha deciso di finanziare l’operazione.

L’alfiere della Citroen potrà così disputare altri due eventi nel suo programma iridato: il Rally di Francia e quello di Spagna, che a inizio anno non erano stati inseriti nella lista. Le uniche due gare a cui non sarà presente il 23enne saranno quelle di Nuova Zelanda e  Sardegna, entrambe su terra.

La speranza è che il giovane pilota della Citroen possa adesso migliorare il feeling con la DS3 WRC.

Luca Piana


Stop&Go Communcation

Nonostante un inizio di campionato molto difficile, con un ritiro a Montecarlo e un 12° posto (grazie alla penalizzazione di […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/03/wrc-010312-01.jpg Altre due gare per Thierry Neuville: Francia e Spagna

WRC