Con la chiusura delle iscrizioni al Rally del Portogallo, che si svolgerà dall’11 al 14 aprile, sono stati resi noti i nomi degli otto equipaggi iscritti al “Citroen Top Driver”, il trofeo monomarca organizzato dalla casa di Versailles all’interno del Mondiale. Tra i partecipanti a questa nuova serie ci sarà anche il romagnolo Simone Campedelli, che si dividerà per tutta la stagione tra la classifica Produzione nel CIR, il Citroen Racing Trophy in Italia e nel WRC-3 con la DS3 R3T.

Campedelli con ogni probabilità avrà al suo fianco il navigatore Matteo Chiarcossi, storico compagno di Luca Rossetti, che sostituirà Danilo Fappani già impegnato nella serie iridata con il russo Kondrakin. “Era da tre anni che aspettavo di tornare nel Mondiale”, ha dichiarato il 25enne, ex campione Junior nel Campionato Italiano Rally. Prima della parentesi con Citroen Italia, il team Rubicone Corse con un giovanissimo Simone Campedelli partecipò ad alcune gare della massima serie con una Mitsubishi Lancer Evo IX, con cui ottenne un incredibile quarto posto nella prove speciale 21 al Rally di Argentina 2008 alle spalle di Latvala, Hirvonen e Loeb.

Tra i suoi sfidanti nel “Citroen Top Driver” ci saranno otto piloti con un ottimo curriculum, in rappresentanza di cinque nazioni. In Portogallo saranno presenti gli svizzeri Francesco Parli e Federico Della Casa, il tedesco Christian Riedemann, l’italiano Simone Campedelli, il trio francese Sébastien Chardonnet, Quentin Gilbert e Bryan Bouffier, gli irlandesi Keith Cronin e Alastair Fisher, oltre a Simone Campedelli.

“Siamo soddisfatti del successo riscontrato per questo primo round della stagione”, ha dichiarato Marek Nawarecki, responsabile clienti per Citroen Racing. “Tra i partecipanti alla serie ci saranno due vincitori del Trofeo Citroen nazionale, ovvero Quentin Gilbert (Francia) e Keith Cronin (Regno Unito), mentre gli altri piloti hanno un’ottima esperienza in campo nazionale e internazionale, come Sébastien Chardonnet, Bryan Bouffier e Christian Riedemann. Vista la qualità dei partecipanti, possiamo solo attenderci una stagione entusiasmante e combattuta”.

Il Citroen Top Driver inizierà in Portogallo per poi proseguire in Italia, Finlandia, Germania, Francia e Gran Bretagna. Il vincitore della serie avrà la possibilità di partecipare a quattro eventi del Mondiale 2014 a bordo di una DS3 R5, che verrà omologata nella prossima estate.

Luca Piana


Stop&Go Communcation

Sono stati resi noti i nomi degli otto equipaggi iscritti al trofeo “Citroen Top Driver”. Tra i partecipanti ci sarà anche il romagnolo Simone Campedelli.

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/03/citroen-campedelli-200313-0.jpg 8 iscritti al Citroen Top Driver, c’è anche Campedelli

WRC