Il Porsche Club Italia si sta preparando al gran finale della stagione sportiva 2007, in programma sul circuito di Vallelunga i giorni 2-3 e 4 novembre. Per l’ultima tappa della Targa Tricolore Porsche, che assegnerà i titoli rimasti ancora in palio, tra questi quello del primo Trofeo Cayman Cup, è prevista una appassionante 200 Miglia che si preannuncia particolarmente affollata. Per rendere più accattivante la gara di lunga durata, sono state inserite nel regolamento particolare, con classifica a stralcio, le vetture che hanno partecipato nel 2007 ai due Trofei di maggior successo del panorama motoristico Italiano: la Porsche Cayman Cup e la Carrera Cup Italia. Per permettere la partecipazione a queste vetture non dotate del serbatoio a rifornimento veloce, è stato raggiunto un accordo con la Magigas, distributore ufficiale in pista del carburante per i campionati 2007, per allestire una zona rifornimento di sicurezza dove poter effettuare i rabbocchi. Saranno quattro i punti di distribuzione, rappresentate dalle colonnine dotate della classica pistola.

Per permettere la partecipazione a più equipaggi possibili, le finali della Cayman Cup e dei Trofei Sprint si disputeranno nella giornata di sabato, mentre la 200 Miglia è in programma la domenica mattina in apertura di giornata. L’obbiettivo degli organizzatori è quello di chiudere l’anno agonistico con una grande festa: un'occasione per vedere in pista anche tutti i concorrenti degli altri campionati appena conclusi. Per questo motivo sono stati ridotti drasticamente i costi di partecipazione, permettendo così a tutti gli appassionati di potersi schierare alla finale del Trofeo Pirelli. Basteranno, infatti, soltanto 1.000 euro ad equipaggio per partecipare alla long-run, quota ridotta a 700 euro per le Cayman Cup e le Sport Cup (vetture stradali con allestimento competizione).

Interessante il regolamento particolare della gara, dove si preannunciano inedite modalità nello svolgimento. La gara si articolerà in 81 giri del circuito di Vallelunga. Per non penalizzare gli equipaggi composti da piloti non professionisti, saranno previste una o più soste ai box. La durata totale dei pit-stop, intesa come sommatoria dei tempi di percorrenza della pit-lane, non dovrà essere inferiore a 10 minuti (600"). In pratica, ciascun equipaggio potrà scegliere la sua strategia: un solo lungo pit-stop a metà gara, oppure, ad esempio, 4 stint da 35' circa, con possibilità di cambio pilota ad ogni rientro ai box, alternandosi così alla guida con maggior frequenza. Le iscrizioni scadranno il 19 Ottobre.


Stop&Go Communcation

Il Porsche Club Italia si sta preparando al gran finale della stagione sportiva 2007, in programma sul circuito di Vallelunga […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/END01_HS3Q1455.jpg Targa Tricolore Porsche: Importanti novit