Duecentosedici iscritti, sette piloti in corsa per il primo Titolo al mondo di un Trofeo Cayman Cup, trenta equipaggi per 61 iscritti alla "200 Miglia", con al via piloti di caratura Internazionale come Fabio Babini e Matteo Malucelli. Questi gli ingredienti del gran finale della Targa Tricolore Porsche in scena sul circuito Piero Taruffi di Vallelunga i prossimi 2- 3 e 4 novembre, organizzato dal Porsche Club Italia in collaborazione con Porsche Italia e Pirelli. Un weekend ad alto livello agonistico, nel corso del quale saranno tolti i veli alla nuova Cayman Cup in allestimento 2008, e saranno presentati i calendari e i programmi futuri della Targa Tricolore 2008.

Non poteva concludersi diversamente il primo Trofeo Porsche Cayman Cup, se non all’ultimo appuntamento con ben sette piloti ancora in lizza per il Titolo. Dopo la vittoria di Filippo Mancini nell’ultima gara del Mugello, la classifica si è accorciata notevolmente: il toscano è il nuovo leader con soli 3 punti di vantaggio sul pilota di casa "Gioga". Cinque sono invece i punti che dividono Stefano Bianconi dalla vetta, mentre Walter Voulaz ne accusa sei e Ivan Costacurta nove. La matematica tiene ancora in corsa Marco Macori e Giacomo Scanzi, ma i 14 e 16 punti di distacco che, rispettivamente, accusano da Mancini, sembrano un divario difficilmente colmabile. Da spartire rimangono ancora 20 punti, e se li giocheranno in soli 15 giri della gara prevista nella giornata di sabato 3 novembre. Simile situazione anche nella Coppa Over 40, dove ci sono ancora cinque piloti in corsa per il Titolo. Il leader Bianconi conduce per soli due punti su Voulaz, sei su Stefano Maestri, nove su Scanzi e quindici su Marco Andreini. Assegnato invece il Titolo della Coppa Mobil a Scanzi, mentre è ancora aperta la lotta per la seconda posizione tra Francesco Giustiniani, Pierluigi Alessandri, Tiziano De Carli e Tiziano Rosignoli, divisi da soli quattro punti. L’ago della bilancia potrebbero essere proprio le "penalizzazioni intelligenti": queste hanno permesso ai piloti di non caricare zavorre ma, in molte gare, hanno rimescolato le carte in tavola. Come è ormai noto, ai primi cinque classificati dell’ultima gara del Mugello scatteranno gli handicap a tempo sulle prestazioni ottenute in prova: Mancini dovrà sommare 1"2 al suo miglior crono, Bianconi 80millesimi, 60 Costacurta, 40 Adriano Zabotti e 20 Maestri. Al via della gara con la "07-Car" ci sarà Jimmy Ghione, il noto inviato del Tg satirico di Canale 5 "Striscia la Notizia".


Stop&Go Communcation

Duecentosedici iscritti, sette piloti in corsa per il primo Titolo al mondo di un Trofeo Cayman Cup, trenta equipaggi per […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/CAY20_GH1_4565.jpg Targa Tricolore Porsche: Gran finale con 216 iscritti a Vallelunga