Weekend perfetto a Zolder per il team Audi Sport Italia, che con Gianni Morbidelli ed il giovane rookie Laurens Vanthoor può festeggiare una strepitosa doppietta in occasione del quarto round stagionale della Superstars International Series.

Gara 2 ha visto l’arrivo in parata delle due RS5 ufficiali con Vanthoor a fare il gioco di squadra lasciando sfilare Morbidelli sotto la bandiera a scacchi. L’ex F1 aggancia così la seconda posizione in campionato portandosi a 23 lunghezze dalla Mercedes C63 AMG di Thomas Biagi, quarto nella gara del pomeriggio in cui è stato preceduto dalla vettura gemella di un velocissimo Raffaele Giammaria, al rientro nella serie questo fine settimana sotto i colori della Caal Racing. Il pilota belga Renaud Kuppens ha invece portato la BMW M3 E92 in quinta posizione precedendo la coupé bavarese di Giovanni Berton (Team BMW Dinamic) e la Mercedes C63 AMG ufficiale di Tonio Liuzzi.

llo scattare della luce verde partiva fortissimo Giammaria che si portava al comando alla prima staccata, mentre nello stesso punto Liuzzi e Bacci erano protagonisti di un lungo che li costringeva a scivolare leggermente indietro.

Alle spalle della Mercedes della Caal Racing si portava Giovanni Berton passato poco dopo dalla RS5 di Vanthoor e da Giovanardi sulla Panamera S della Petri Corse, mentre Nicola Larini era costretta al ritiro per problemi all’albero della trasmissione. Vanthoor prendeva il comando nel giro successivo sfilando la Mercedes di Giammaria e Berton si attestava terzo seguito da Ferrara, costretto però poco dopo al ritiro per il cedimento di un mozzo. Morbidelli nel frattempo occupava il terzo posto e Kuppens risaliva quarto su Berton.

Biagi partito da metà schieramento saliva fino a conquistare la quarta posizione passando anche il pilota locale Kuppens, mentre Morbidelli conquistava la seconda posizion e sfilando Giammaria. Nel corso dell’ultimo giro Vanthoor rallentava aprendo la porta del secondo successo della giornata al compagno di squadra.

La Superstars riaccenderà i motori il prossimo 20/21luglio sul tracciato portoghese di Portimao.

Classifica

  1. Gianni Morbidelli – Audi RS5 – 17 giri
  2. Laurens Vanthoor – Audi RS5 – +0.466
  3. Raffaele Giammaria – Mercedes AMG C63 – +6.495
  4. Thomas Biagi – Mercedes AMG C63 – +26.394
  5. Renaud Kuppens – BMW M3 E92 – +28.995
  6. Giovanni Berton – BMW M3 E92 – +32.307
  7. Vitantonio Liuzzi – Mercedes AMG C63 – +33.488
  8. Fabrizio Giovanardi – Porsche Panamera – +35.803
  9. Mauro Trentin – BMW M3 E92 – +36.670
  10. Domenico Schiattarella – Chevrolet Lumina – +55.198
  11. Andrea Bacci – Mercedes AMG C63 – +56.270
  12. Max Mugelli – BMW M3 E92 – +1:00.793

Ritirati

  • Luigi Ferrara – Mercedes AMG C63 Coupe – 7 giri
  • Roberto Benedetti – Cadillac CTS-V – 3 giri
  • Nicola Larini – Porsche Panamera – 1 giro
  • Francesco Sini – Chevrolet Camaro


Stop&Go Communcation

Weekend perfetto per il team Audi Sport Italia, che con Gianni Morbidelli e Laurens Vanthoor festeggia la doppietta nella Superstars a Zolder.

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/06/superstars-morbidelli-audi-230613-02.jpg Superstars – Zolder, Gara 2: Morbidelli/Vanthoor, ancora Audi