Da un lato la “sfida dell’anno” tra Giancarlo Fisichella (il cui debutto al volante della Maserati Quattroporte di Swiss Team è ormai imminente) e Vitantonio Liuzzi, leader della Superstars International Series con la Mercedes C63 AMG di Caal Racing. Dall’altro, la lotta per il campionato, che vedrà un altro protagonista del calibro di Thomas Biagi giocarsi tutte le carte a sua disposizione per riagganciare la vetta della classifica, a sole 22 lunghezze che lo separano dallo stesso Liuzzi.

Il pilota bolognese, è pronto alla “volatona” finale di questa stagione, che entrerà nel vivo il 6 e 7 ottobre con il terzultimo appuntamento di Vallelunga per poi proseguire con l’inedita tappa di Pergusa e la trasferta asiatica di Sentul, in Indonesia.

Secondo e terzo a Imola e Budapest e ancora sul gradino più basso del podio in occasione della trasferta del Mugello, Biagi è alla ricerca, con la BMW del Team Dinamic, della sua prima affermazione 2012. Per lui, quella di Vallelunga, è una pista legata ad un preciso ricordo: la conquista del titolo italiano nel 2010. “Proverò a dare il massimo, anche se l’esperienza mi dice che pagheremo in termini di motore”, sostiene Biagi. “Un podio, per noi, potrebbe quindi equivalere a una vittoria. Del circuito, ho dei ricordi fantastici, legati soprattutto alla mia vittoria del titolo italiano di due anni fa, davanti ad un pubblico semplicemente fantastico”.

Uno dei punti di forza per Biagi è rappresentato dal rapporto ormai consolidato con la sua squadra, che gli sta fornendo tutto il supporto possibile per concludere questa stagione al meglio. “La nostra vettura è quella dello scorso anno, ma è sempre bella e divertente da guidare, motivo per cui riesco a tirarle fuori sempre il massimo. Su circuiti come Vallelunga, paghiamo in accelerazione, ma questo ci spinge a dare sempre il massimo”.

Tra poco meno di due settimane Biagi punterà nuovamente in alto e lo farà con la consapevolezza che il discorso titolo non si è ancora concluso e che viceversa tutto è praticamente in ballo, con un’alternanza di marchi nelle posizioni di testa, che confermano ancora una volta l’ottimo livello della categoria.


Stop&Go Communcation

Da un lato la “sfida dell’anno” tra Giancarlo Fisichella (il cui debutto al volante della Maserati Quattroporte di Swiss Team […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/09/touring-260912-01.jpg Superstars – Thomas Biagi pronto alla volata finale