Weekend all’insegna di Andrea Bertolini: l’asso dello Swiss Team al volante della Maserati Quattroporte ha  siglato anche Gara 2 della serie dopo aver conquistato sia le qualifiche che il primo round. Ottima la prestazione anche dell’esperto Max Pigoli alle prese con una più che performante Mercedes C63 AMG della Romeo Ferraris, mentre la berlina tedesca rivale della Caal Racing con Luigi Ferrara si è imposta in seconda posizione, consolidando così il primato in classifica del pilota pugliese. Atto di forza per le vetture bavaresi del Team BMW Italia di Thomas Biagi e del compagno di squadra Stefano Gabellini, rispettivamente quarto e quinto allo sventolare della bandiera a scacchi.  Costante nei risultati la Jaguar XF della Ferlito Motors, che con Francesco Sini si è portata in sesta posizione tallonata dalla lady della serie Michela Cerruti, dimostrando un ottimo feeling con la Mercedes tra gli insidiosi saliscendi di Spa, dove correva per la prima volta. Bene anche le atre “berlinone” del team Romeo Ferraris con Andrea Dromedari e Johnny Herbert rispettivamente ottavo e nono. Chiude tra i primi dieci l’altra vettura della Caal Racing con il romano Riccardo Romagnoli, mentre una nota di merito va al veterano Francesco Ascani campione della prima edizione, che ha chiuso Gara 2 a ridosso della top-ten.

CRONACA. Partenza simile a quella di Gara-1 con Bertolini che riamane davanti a tutti mentre Ferrara, costretto ad andare sull’erba, viene passato da Pigoli, a sua volta impegnato in un confronto per il secondo posto con Pier Guidi in cui il comasco ha la meglio. Nelle battute successive a rifarsi avanti è sempre Ferrara, che al secondo giro balza terzo. In difficoltà, poco dopo, l’Audi di Morbidelli, in quel momento impegnato a tenere dietro la Mercedes di Michela Cerruti. Al settimo giri Biagi passa Gabellini portandosi quinto e quasi contemporaneamente Pier Guidi si ferma per un problema meccanico. Come in Gara 1 Herbert subisce uno stop del motore, segue un lieve contatto con Biagi che passa l’inglese della Romeo Ferraris scivolato in nona posizione.

Gara 1 – Primi cinque: 1. Andrea Bertolini (Maserati Quattroporte) 11 giri in 27’47”460; 2. Max Pigoli (Mercedes C63 AMG) 1”950; 3. Luigi Ferrara (Mercedes C63 AMG) 7”612; 4. Thomas Biagi (BMW M3 E92) 7”944; 5. Stefano Gabellini (BMW M3 E92) 8”295.

Classifica (primi dieci): 1.Luigi Ferrara (Mercedes C63 AMG) 146; 2. Andrea Bertolini (Maserati Quattroporte) 136; 3. Thomas Biagi (BMW M3 E92) 110; 4. Alberto Cerqui (BMW M3 E92) 103; 5. Max Pigoli (Mercedes C63 AMG) 91; 6. Stefano Gabellini (BMW M3 E92) 69; 7. Johnny Herbert (Mercedes C63 AMG) 68; 8. Michela Cerruti (Mercedes C63 AMG) 54; 9. Riccardo Romagnoli (Mercedes C63 AMG) 32; 10. Luca Rangoni (Mercedes C63 AMG) 28


Stop&Go Communcation

Weekend all’insegna di Andrea Bertolini: l’asso dello Swiss Team al volante della Maserati Quattroporte ha  siglato anche Gara 2 della […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/10/superstars-startjpg1.jpg Superstars – Spa, Gara 2: Bertolini concede il bis