Con una zampata lanciata proprio nell’ultimo giro a disposizione Vitantonio Liuzzi ha prepotentemente portato la Mercedes C63 AMG del Team Mercedes-AMG Romeo Ferraris davanti a tutti nella sessione di qualifiche della Superstars International Series sullo Slovakia Ring.

Il pilota di Pescara aveva dominato la prima parte delle qualifiche, venendo però scavalcato nei minuti finali da Max Mugelli (BMW M3 E92 – Team BMW Dinamic) prima e da Luigi Ferrara (Mercedes C63 AMG Coupé – Roma Racing Team) successivamente, scivolando di diverse posizioni visto anche il secondo tempo che aveva centrato Giovanni Berton (BMW M3 E92 – Team BMW Dinamic).

Ma quando molti dei protagonisti era già rientrati ai box, avendo finito il tempo a disposizione e non avendo la possibilità di completare un ulteriore giro, Liuzzi è rimasto in pista, praticamente senza traffico, ed è riuscito a fermare il cronometro sul tempo di 2’09.552, unico a scendere sotto il muro del 2’10. Alle sue spalle Ferrara (2’10.636) e Berton (2’10.683).

Quarto crono per Mugelli, tallonato da Fabrizio Giovanardi con la Porsche Panamera S della Petri Corse, seguito a sua volta dal leader della serie Thomas Biagi al volante della seconda C63 AMG ufficiale appesantita dai 40 chilogrammi di zavorra per i risultati precedenti.

A completare la top ten sul lungo tracciato slovacco Gianni Morbidelli (Audi RS5), Andrea Bacci (Mercedes C63 AMG), Andrea Larini (Jaguar XF) e Mauro Trentin (BMW M3 E92).

Anche questa sessione, come era già avvenuto nelle libere, è stata interrotta da una bandiera rossa a causa questa volta dell’uscita di pista di Leonardo Baccarelli (Mercedes C63 AMG).

Classifica

  1. Vitantonio Liuzzi – Mercedes AMG C63 – 2:09.552
  2. Luigi Ferrara – Mercedes AMG C63 Coupè – 2:10.636
  3. Giovanni Berton – BMW M3 E92 – 2:10.683
  4. Max Mugelli – BMW M3 E92 – 2:10.784
  5. Fabrizio Giovanardi – Porsche Panamera – 2:10.857
  6. Thomas Biagi – Mercedes AMG C63 – 2:10.927
  7. Gianni Morbidelli – Audi RS5 – 2:11.291
  8. Andrea Bacci – Mercedes AMG C63 – 2:13.409
  9. Andrea Larini – Jaguar XF – 2:13.630
  10. Mauro Trentin – BMW M3 E92 – 2:13.780
  11. “Diabolik” – Jaguar XF – 2:14.165
  12. Roberto Benedetti – Cadillac CTS-V – 2:15.169
  13. Ferdinando Geri – Audi RS5 – 2:15.730
  14. Francesco Ascani – BMW M3 E90 – 2:16.991
  15. Francesco Sini – Chevrolet Lumina
  16. Leonardo Baccarelli – Mercedes AMG C63


Stop&Go Communcation

Con una zampata in chiusura, Vitantonio Liuzzi ha portato la Mercedes del team Romeo Ferraris in pole nelle qualifiche della Superstars allo Slovakia Ring.

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/06/superstars-liuzzi-slovakia-080613-03.jpg Superstars – Slovakia Ring, Qualifiche: Zampata finale di Liuzzi