Vitantonio Liuzzi vola in Slovacchia con la Mercedes C63 AMG ufficiale. L’ex F1 dopo aver conquistato la pole nelle prove ufficiali di ieri è salito sul gradino più alto del podio di Gara 1 della Superstars dopo aver condotto sin dall’inizio.

Alle spalle del “driver” pescarese si è portato il compagno-rivale Thomas Biagi, il quale vede consolidare il primato in classifica conteso con lo stesso Liuzzi. Dopo la vittoria di Brno si conferma tra i protagonisti assoluti di questo 2013 il portacolori del Team BMW Dinamic Giovanni Berton, terzo al volante della prima BMW M3 E92.

Bene anche Fabrizio Giovanardi, che ha portato la Panamera S del team Petri Corse proprio a ridosso del podio mettendo dietro la coupé bavarese di un velocissimo Max Mugelli.

Al via partiva bene Liuzzi incalzato da Ferrara mentre Biagi, autore di un’ottima partenza, risaliva fino alla terza posizione seguito dalla BMW di Berton e la Panamera di Giovanardi. “Piedone” poco dopo passava la M3 del driver veneto che restituiva a sua volta la cortesia nelle tornata successiva accendendo un duello incandescente tra i due contendenti per la quarta posizione.

Alcuni problemi tecnici costringevano al ritiro la Jaguar di Diabolik, mentre la RS5 di Ferdinando Geri si fermava ai box. Nel frattempo Morbidelli risaliva sesto alle spalle di Berton, ma un inconveniente alla trasmissione della berlina tedesca costringeva il pluricampione Superstars a chiudere anzitempo la sua gara.

Colpo di scena a cinque minuti dallo scadere del tempo, quando Luigi Ferrara si insabbiava lasciando la seconda posizione a Thomas Biagi, mentre Berton passava definitivamente la supercar di Stoccarda di Giovanardi accedendo di diritto al terzo gradino del po dio alle spalle degli alfieri del Team Mercedes-AMG Romeo Ferraris.

Gara 2 della Superstars International Series è in programma sempre nella giornata di oggi alle ore 16:10.

Classifica

  1. Vitantonio Liuzzi – Mercedes AMG C63 – 13 giri
  2. Thomas Biagi – Mercedes AMG C63 – +1.609
  3. Giovanni Berton – BMW M3 E92 – +4.374
  4. Fabrizio Giovanardi – Porsche Panamera – +9.230
  5. Max Mugelli – BMW M3 E92 – +12.000
  6. Mauro Trentin – BMW M3 E92 – +43.289
  7. Andrea Bacci – Mercedes AMG C63 – +48.467
  8. Roberto Benedetti – Cadillac CTS-V – +1:03.922
  9. Andrea Larini – Jaguar XF – a 1 giro
  10. Francesco Sini – Chevrolet Lumina – a 2 giri

Ritirati

  • Luigi Ferrara – Mercedes AMG C63 Coupè – 8 giri
  • Francesco Ascani – BMW M3 E90 – 4 giri
  • Leonardo Baccarelli – Mercedes AMG C63 – 4 giri
  • Gianni Morbidelli – Audi RS5 – 3 giri
  • Diabolik – Jaguar XF – 2 giri
  • Ferdinando Geri – Audi RS5 – 2 giri


Stop&Go Communcation

Vitantonio Liuzzi vola in Slovacchia con la Mercedes C63 AMG ufficiale. L’ex F1 è salito sul gradino più alto del podio in Gara 1 della Superstars.

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/06/superstars-liuzzi-slovakia-090613-01.jpg Superstars – Slovakia Ring, Gara 1: Liuzzi dall’inizio alla fine