In un contesto di assoluto effetto come il Museo della Scienza e della Tecnologia, a Milano, la Superstars Series ha presentato oggi la stagione 2012 che prenderà il via da Monza il weekend del 30 marzo e 1° aprile. Una stagione che, come annunciato da Maurizio Flammini, Presidente di FG Group, rappresenterà il lancio definitivo della categoria sancendo ancor di più il claim di “The State of the Art in World Car Racing”.

Numerosi infatti i focus sul 2012, dal calendario internazionale alla preziosa partnership con Hankook, ma soprattutto la presenza di grandi piloti. Ma anche il grande spettacolo offerto dalle potenti vetture Turismo V8 da oltre 500 cavalli, spettacolo mondiale grazie alla copertura televisiva con ben 66 nazioni che trasmetteranno “live” ogni gara.

Il tema “piloti” è stato uno dei leit-motiv della Conferenza Stampa. A fare la loro comparsa ad effetto, uno per volta, sono stati alcuni dei campioni che nel 2012 si daranno battaglia: al fianco di piloti di punta come Gianni Morbideli, che porterà al debutto l’Audi RS5, e di Thomas Biagi, che rimarrà al volante della BMW M3, debutteranno in Superstars grandi nomi internazionali. Primo fra tutti Vitantonio Liuzzi, ultimo degli italiani, insieme a Jarno Trulli, ad aver militato in F1, che affronterà la stagione con la Mercedes C63 AMG della Caal Racing, vettura con cui ha già avuto un primo contatto ieri nei test di Monza. Ad alternarsi sulla Maserati Quattroporte dello Swiss Team ci saranno altri due ex-F1, ossia Christian Fittipaldi, che ha militato anche in IndyCar, Nascar e Grand Am, e Mika Salo. A completare il parterre di grandi nomi Johnny Herbert e l’indonesiano Ananda Mikola.

“Sono convinto che la Superstars rappresenti un’ottima scelta per l’apertura verso altre categorie oltre la F1, visto anche il mio spirito sempre molto versatile”, ha affermato Liuzzi. “La Superstars è un campionato importante con grandi piloti e team: sono certo che lo spettacolo non mancherà”.

Il calendario 2012, che come detto prevede il primo round a Monza il 1° aprile, vede quest’anno due importanti novità, ossia il debutto indonesiano a Sentul a fine stagione e la tappa dell’Hungaroring, che si aggiungono alle trasferte europee di Spa, Donington e Portimao e alle gare italiane di Mugello, Imola e Vallelunga. Un calendario che, come annunciato da Flammini, vedrà nei prossimi anni aggiungersi un continente alla volta, con gli Stati Uniti previsti nel 2013 e, probabilmente, una gara in Brasile nel 2014.

In occasione della presentazione è stato siglato il contratto di partnership con Hankook con la firma da parte di Flammini e di Kim Se Heon, Vice-President di Hankook Tire. Una partnership su cui entrambi gli attori puntano molto: Hankook, già fornitore di campionati importanti come il DTM, aiuterà la Superstars nella sua crescita fornendo la propria competenza nello sviluppo della categoria, con pneumatici che si sono sempre dimostrati altamente performanti.


Stop&Go Communcation

In un contesto di assoluto effetto come il Museo della Scienza e della Tecnologia, a Milano, la Superstars Series ha […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/03/touring-160312-02.jpg Superstars – Presentata la stagione 2012 con al via Liuzzi, Fittipaldi e Salo