È Filipe Albuquerque, al volante dell’Audi RS4 schierata da Audi Sport Italia tornata proprio in questa occasione in pista nella Superstars Serie, il più veloce al termine delle due sessioni di prove libere andate in scena oggi sul tracciato portoghese di Portimão in abbinamento alla prestigiosa Le Mans Series. Albuquerque, al suo debutto nella serie, era stato rallentato nella sessione mattutina da problemi al cambio, risolti dal team dei “quattro anelli” nel tempo a disposizione fra i due turni consentendogli di fermare il cronometro nella sessione pomeridiana sul tempo di 1’54.812 precedendo Gianni Morbidelli sulla BMW M3 E90 della Roal Motorsport (1’55.632). Quest’ultimo ha visto sfumare il primato proprio negli istanti conclusivi dopo essere stato al comando dell’intero turno ed aver ottenuto il miglior rilevamento la mattina. Anche lui è stato inoltre condizionato da un problema al cambio emerso nel corso della seconda sessione.

Dopo aver preso confidenza con il tracciato, new-entry nel calendario della Superstars Serie, il turno pomeridiano ha registrato un generale miglioramento delle prestazioni. Il terzo tempo è andato a Roberto Papini al volante della BMW M5 della Caal Racing (1’56.932), seguito da Fabrizio Armetta della Motorzone RaceCar (1’56.984), anche lui su una M5 in attesa di poter schierare dal prossimo appuntamento, a Vallelunga il 20 settembre, l’inedita Chevrolet Lumina attualmente in preparazione. Quinto tempo per la rinnovata BMW 550i di Kristian Ghedina: la Movisport ha infatti proseguito lo sviluppo della berlina bavarese che in questa occasione sfoggia una nuova aerodinamica. Ghedina ha preceduto Stefano Gabellini (BMW 550i – Caal Racing), Mauro Cesari (BMW M5 – Caal Racing) e Roberto Russo, che porta al debutto la BMW M3 E92 della Top Run Racing. Lo schieramento di questo appuntamento registra numerose nuove adesioni. A debuttare ci saranno infatti Roberto Sperati e Walter Salles, che si alterneranno fra Gara 1 e Gara 2 alla guida della BMW M3 della RGA Sportmanship, Massimo Pesci sulla seconda M5 schierata dalla Motorzone RaceCar e Gabriele Marotta al volante della M5 della Caal Racing, oltre al rientro di Alessandro Battaglin con la M5 della Scuderia TRT.

La classifica del Campionato Italiano vede Gabellini al comando con 108 punti seguito da Pierluigi Martini (102), rallentato oggi da problemi al motore e costretto, nell’attesa dell’arrivo dei ricambi, ad affrontare il secondo turno di qualifiche con il motore Step1 meno potente, e Max Pigoli, anche lui fermato da problemi tecnici. La sfida di Portimão vale anche come seconda prova della Serie Internazionale: in questo caso è Pigoli ad occupare la prima posizione seguito da Armetta e da Martini. L’Autodromo Internazionale Algarve ospiterà domani, con un programma diverso dal solito, le qualifiche (ore 8.25) e Gara 1 (15.35). Gara 2 andrà invece in scena domenica a partire dalle 11.00.

Nella foto, Filipe Albuquerque


Stop&Go Communcation

È Filipe Albuquerque, al volante dell’Audi RS4 schierata da Audi Sport Italia tornata proprio in questa occasione in pista nella […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/Albuquerque-Audi-RS4.jpg Superstars – Portimao – Libere: Albuquerque precede Morbidelli fra le mura amiche