Andrea Larini, alfiere del team  Romeo Ferraris, ha messo tutti dietro nel secondo turno di libere della Superstars a Monza. Ad inseguire il pilota toscano è stato un arrembante Vitantonio Liuzzi, sempre su una Mercedes C63 AMG schierata dalla Caal Racing.

Alle spalle dell’ex F1 si è portato lo svedese Johan Kristoffersson al volante della nuovissima Audi RS5 della KMS, mentre la BMW M3 di Thomas Biagi (Team BMW Dinamic) ha chiuso quarto allo scadere della sessione.

Bene anche il comasco Max Pigoli su una performante Jaguar XFR della Ferlito Motors, che ha preceduto la “stella” Mika Salo, sesto con la Maserati Quattroporte dello Swiss Team. Stefano Gabellini, nonostante una lieve influenza, è riuscito a chiudere in settima posizione sempre su una M3 della casa bavarese.

In forma il giovanissimo Andrea Boffo, particolarmente a suo agio al volante della vettura tedesca del Roma Racing Team. A chiudere la top 10 sono stati il suo compagno di squadra Nico Caldarola e Mauro Cesari, al volante della seconda Maserati Quattroporte.


Stop&Go Communcation

Andrea Larini, alfiere del team  Romeo Ferraris, ha messo tutti dietro nel secondo turno di libere della Superstars a Monza. […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/03/touring-310312-02.jpg Superstars – Monza, Libere 2: La Mercedes rimane davanti con Larini