Matrimonio perfetto tra Max Pigoli e la Superstars Series. Al settimo anno di partecipazione nel campionato di FG Group, il veloce pilota comasco nel 2012 si ripropone infatti come uno dei protagonisti assoluti. Pole e doppio podio nel primo appuntamento di Monza, davanti ad un pubblico di 31 mila spettatori, dove è andato a centro in Gara 1 con la sua Jaguar XF-R assieme ad un eccellente Andrea Larini, secondo al suo debutto sulla Mercedes C63 del Team Romeo Ferraris, e ad un esaltante Vitantonio Liuzzi, arrivato terzo con un’altra C63 AMG del Team CAAL Racing dopo una rimonta esaltante.

È iniziata così la nuova stagione per Pigoli. Vincitore del titolo italiano nel 2006 con la Jaguar, il portacolori del Team Ferlito ha celebrato come meglio non poteva il suo ritorno al volante di una vettura inglese e adesso è pronto a rinnovare ancora una volta la sfida.

“A Monza non potevamo chiedere di più. Ma la stagione è lunga e siamo tutti molto curiosi di sapere come andranno le cose in occasione del prossimo round Imola”, ha confidato l’esperto driver lombardo. “Abbiamo lavorato sul set-up, un elemento che, su un circuito particolarmente guidato come quello del Santerno, potrà sicuramente fare la differenza. È chiaro a tutti che non ci culleremo sugli allori…”.

L’ultima volta che il “circus” della Superstars aveva fatto tappa sul tracciato romagnolo, nel 2010, Pigoli era riuscito ad ottenere il successo in Gara 2 (all’epoca con una Mercedes) e l’anno prima vi aveva conquistato ancora una vittoria ed un secondo posto.

“Mi aspetto molto anche dalle BMW e dalla nuova Audi, che è stata subito in grado di esprimere il suo potenziale. Senza dimenticare le Mercedes, che vanno forte ovunque”, ha aggiunto Pigoli. “Di certo quello che non mancherà quest’anno sarà lo spettacolo”.

Per Pigoli è iniziata così una nuova ed avvincente scommessa, che fa parte di un inedito capitolo di un storia inaugurata nel 2006, con il debutto vincente nella Superstars Series proprio con la Jaguar. Marchio a cui è rimasto legato anche nel 2007 prima del passaggio alla Mercedes. Con la casa della Stella si è laureato vice-campione italiano nel 2010 e 2011, è arrivato secondo nella International Series nel 2009 ed ha concluso terzo la stagione seguente. Adesso l’obiettivo è nuovamente il titolo assoluto.

Il 21 e 22 aprile, a Imola, il secondo atto di un “film” appassionante che lo vedrà come sempre tra gli attori protagonisti.


Stop&Go Communcation

Matrimonio perfetto tra Max Pigoli e la Superstars Series. Al settimo anno di partecipazione nel campionato di FG Group, il […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/04/touring-100412-01.jpg Superstars – Max Pigoli a Imola vuole confermarsi leader