Pur sotto la continua minaccia della pioggia si è svolta sull’asciutto la sessione di test della International Superstars Series che ha sancito l’esordio della serie in Inghilterra. Sui 4 chilometri del tracciato inglese di Donington le berline V8 della Superstars Series hanno affrontato oggi un turno di un’ora di test per prendere confidenza con le caratteristiche della pista e cominciare ad adattare i set-up, lavoro che proseguirà domani con i due turni di prove libere (alle 9:10 e alle 12:05) che precederanno la sessione di qualifiche in programma, sempre domani, alle 16:45.

A svettare al termine dei test è stata la Maserati Quattroporte di Andrea Bertolini: il portacolori della Swiss Team, che si presenta a Donington senza handicap peso, ha fermato il cronometro su 1:34.477, unico ad infrangere il muro dell’1:35, con Alberto Cerqui, alle sue spalle con la prima delle BMW M3 del Team BMW Italia, arrivato ad un soffio dallo scendere sotto questo tetto con 1:35.077. Terzo tempo, e terzo differente brand, per la Mercedes C63 AMG di Max Pigoli del Team Romeo Ferraris (1:35.139), che invece deve portare sulla sua vettura 50 chilogrammi di extra-peso.

La classifica vede poi due BMW M3, quelle di Christian Montanari con i colori della RGA Motorsport e di Stefano Gabellini, del Team BMW Italia, seguite dal pilota di casa Johnny Herbert in gara con la Mercedes C63 AMG del Team Romeo Ferraris. Per l’occasione Herbert (nella foto) ha rivisto la livrea della sua vettura trasformando le stelle in… bandiere inglesi!

Settimo il leader del campionato Thomas Biagi, su BMW M3, che si presenta a Donington con 60 kg di zavorra.


Stop&Go Communcation

Pur sotto la continua minaccia della pioggia si è svolta sull’asciutto la sessione di test della International Superstars Series che […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/touring-170611-01.jpg Superstars – Donington, Test: Bertolini 1° con la Maserati, tre marchi al top