È tutto è pronto per il primo degli otto doppi appuntamenti della International Superstars Series 2011, in programma sulla pista di Monza questo fine settimana (9-10 aprile). Con un esclusivo week-end all’insegna dei motori, si apre pertanto il sipario su un’altra stagione entusiasmante. Per la Superstars Series questo sarà l’ottavo anno (la categoria è stata lanciata nel 2004). Un traguardo celebrato con la presenza di alcuni dei marchi più importanti a livello mondiale: Audi, BMW, Cadillac, Chevrolet, Chrysler, Jaguar, Maserati, Lexus e Mercedes, mentre è atteso un immediato rientro nel campionato della Porsche. In definitiva uno schieramento di grande valore, anche sotto il profilo del confronto tecnico in pista.

Da evidenziare la presenza di numerosi piloti dall’eccellente palmares. Al via il campione in carica Thomas Biagi (nel 2010 primo sia nella International Superstars Series, che nel Campionato Italiano Superstars), il quale vanta anche pure due titoli FIA GT e che guiderà per il secondo anno una BMW M3 E92 del Team BMW Italia. Un confronto che si rinnoverà sul tracciato brianzolo, quello tra il fuoriclasse bolognese e l’ex F1 Johnny Herbert, aggiuntosi in extremis tra le fila del team Romeo Ferraris. L’inglese (165 presenze nella massima categoria), guiderà una Mercedes C63 AMG uguale a quella di cui disporranno Max Pigoli (campione 2006 della Superstars), Andrea Dromedari e Michela Cerruti.

Tra quest’ultima e l’esordiente Francesca Linossi, in forze alla Movisport con un’altra BMW M3 E92, è attesa una sfida tutta al femminile. Ma un altro aspetto della stagione 2011 sarà quello della presenza di tanti giovanissimi. Il 18enne Alberto Cerqui, compagno di squadra di Biagi e dell’esperto Stefano Gabellini, è uno di questi. Ma c’è anche il suo coetaneo Alessandro Kouzkin, italo-russo con una vasta esperienza in monoposto, che affiancherà Fabrizio Armetta nel team Motorzone guidando una seconda Chevrolet Lumina CR8.

Attenzione anche alle novità. C’è il debutto del team Campos Racing, che affiderà due vetture bavaresi al vincitore del titolo indipendenti WTCC 2010 Sergio Hernández e al turco Isaac Tutumlu, in attesa di avere tra le sue fila l’asso delle due ruote Sete Gibernau. Ci sarà il pluri-campione FIA GT Andrea Bertolini: lui e Andrea Chiesa disputeranno una gara a testa con la Maserati Quattroporte dello Swiss Team. Debutterà l’altro campione FIA GT e collaudatore Minardi F.1 nel biennio 2002-2003 Matteo Bobbi, che sulla pista di casa guiderà una delle Mercedes C63 AMG del Roma Racing Team (sull’altra ci salirà Nico Caldarola). Poi c’è appunto la Lexus ISF della MN Motorsport, affidata a Diego Romanini.

Altre importanti conferme sono quelle di Luigi Ferrara, vicecampione 2010, con la Mercedes della CAAL Racing, e di Mauro Cesari, al volante della Chrysler 300C SRT-8 della MRT by Nocentini. Con le Jaguar XF del Team Ferlito si presenteranno al via Francesco Sini ed il rookie Luigi Cecchi. Allo start anche il team ufficiale Hop Mobile Audi Sport Italia, che schiererà tre Audi RS4 per Riccardo Bossi, Ermanno Dionio e Roberto Papini. Non mancherà il campione di sci Kristian Ghedina, il quale guiderà una BMW M3 E92 della RGA Sportmanship (sull’altra ci sarà il sammarinese Christian Montanari). Con la Cadillac CTS-V della R.C. Motorsport si vedrà in azione Roberto Benedetti.


Stop&Go Communcation

È tutto è pronto per il primo degli otto doppi appuntamenti della International Superstars Series 2011, in programma sulla pista […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/touring-070411-01-1024x682.jpg Superstars – A Monza si accendono i motori per l’edizione 2011