Brno: secondo degli otto doppi appuntamenti per la Superstars International Series, che questo fine settimana si appresta a fare il proprio esordio assoluto sui 5,4 km dello storico tracciato della Repubblica Ceca. Un weekend all’insegna del confronto tra i giganti delle ruote coperte.

Cominciando dal ritorno di Fabrizio Giovanardi, asso del Superturismo, che si accinge a riprendere il discorso da dove lo aveva interrotto nel 2010 (quattro vittorie su sei gare disputate), salendo su una delle Porsche Panamera S del team Petri Corse che si affiderà anche a Massimiliano Fantini.

“Piedone” contro tutti, ma attenzione anche agli altri attesi protagonisti. Primo fra tutti Tonio Liuzzi: a Monza, lo scorso aprile, si era diviso le vittorie con il proprio compagno di squadra Thomas Biagi al termine di un fine settimana trionfale per i colori Mercedes (quelle di Romeo Ferraris in primis) e adesso guida anche la classifica generale con sole tre lunghezze di vantaggio nei confronti del bolognese.

Parata di ex F1 sul circuito di Brno… Di Liuzzi abbiamo appena parlato. Assieme a lui Gianni Morbidelli, in cerca di gloria con una delle due Audi RS5 ufficiali (l’altra verrà come di consueto affidata a Ferdinando Geri) ed il giovane austriaco Christian Klien, 49 GP disputati nella massima categoria e una vittoria nella Superstars nel 2012 in Ungheria, che guiderà una BMW M3 E92 della Scuderia Giudici (lo stesso Gianni Giudici sarà uno dei protagonisti più attesi).

Tra le new-entry d’eccezione c’è quella di Edoardo Piscopo, anch’egli al volante di una vettura bavarese portata in pista dalla RGA Sportmanship. Il romano, classe ’88, che lo scorso anno si era distinto come uno dei migliori rookie nella Carrera Cup Italia, conosce bene il circuito ceco avendoci corso con il Team Italy nella A1GP nel 2008. Ed è sfida aperta con Luigi Ferrara, “numero 1” del Roma Racing Team, nel round brianzolo grande protagonista a sua volta con la Mercedes C63 AMG Coupè, autore nella circostanza di due terzi posti.

Sul fronte del confronto tecnico, tutt’altro che da sottovalutare è la presenza della Chevrolet Camaro con cui Francesco Sini si è immediatamente messo in evidenza a Monza centrando un quinto ed un sesto posto. A completare uno schieramento vario ed interessante la presenza delle Jaguar XF che il team Ferlito affiderà a “Diabolik” e Andrea Larini, oltre che della Chrysler di Alessandro Battaglin.

Tra gli altri nomi di rilievo figurano quelli del trio del Team BMW Dinamic, Giovani Berton, Max Mugelli e Mauro Trentin e dell’esperto Andrea Bacci, campione italiano in carica del Turismo di durata, ai nastri di partenza con la Mercedes della Caal Racing.


Stop&Go Communcation

Brno: secondo round 2013 per la Superstars, che farà il suo esordio sullo storico tracciato ceco all’insegna del confronto tra i giganti delle ruote coperte.

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/05/superstars-150513-01.jpg Superstars – A Brno sfida tra “titani”, occhi su Giovanardi