La lotta per il titolo di Campione Britannico giunge all' ottavo appuntamento stagionale sul tracciato national di Silverstone. I 2.639 metri della pista inglese ospiteranno la battaglia ormai ristretta a Turkington e Giovanardi, con il possibile inserimento di Jason Plato nella lotta per quella corona che manca al pilota della Racing Silverline dalla stagione 2001.

Giovanardi ha avuto due weekend fantastici a Croft e Snetterton, mettendo in cassaforte 77 punti contro i 57 di Turkington e mettendo il fiato sul collo al talentuosissimo pilota del Team Rac, rimasto con un vantaggio ridotto a sole 9 lunghezze. Alle loro spalle, Plato è staccato di ben 49 punti, ma soprattutto sembra essere poco costante. Con due weekend in cui ha conquistato meno di 20 punti (Thruxton e Snetterton) l'ex Campione britannico ha notevolmente compromesso la propria rincorsa al titolo. Come se non bastasse, il pur non sfavillante weekend di Knockhill, dove ha perso una ghiottissima occasione di cogliere tre vittorie nella stessa giornata, rimane quello in cui ha colto il maggior numero di punti (31).

Ben diversa la situazione di Turkington e Giovanardi. Con 4 weekend al di sopra dei 30 punti ed uno solo al di sotto dei 20, il pilota del Team Rac si è dimostrato velocissimo e costante. Il nostro Giovanardi è in splendida forma fin da Snetterton, quando ha colto due successi ed un secondo posto. In quell'occasione ha conquistato 45 punti, il weekend più produttivo della stagione in termini assoluti. Le gare di Brands Hatch e Donington pesano come un macigno sulla situazione di classifica di Giovanardi, che in quelle due occasione ha avuto delle disavventure che lo hanno relegato nelle retrovie.

La lotta per il titolo è ormai entrata nella sua fase clou, mentre il mercato del Btcc si muove, come al solito, anche a stagione in corso. Assente a Silverstone, e molto probabilmente anche per le restanti gare della stagione, il Team CVR, che gestiva le Leòn E85 di Shedden e Jones. Stranamente, lo sponsor desidera continuare l'avventura nel Btcc, mentre il team ha dichiarato di non poter onorare gli impegni presi con sponsor e piloti.

In compenso, tornano in pista James Nash, squalificato per una manovra scorretta dopo aver vinto Gara 3 a Snetterton, Martyn Bell, che ha recuperato dopo un infortunio al ginocchio, e Tom Onslow-Cole, richiamato in squadra dopo la frettolosa trasferta di Croft. Ritorno nella serie per Anthony Reid, top driver alcuni anni fa, richiamato dalla sua ex squadra per correre con una BMW 320si E90 del Team Rac, nel tentativo di aiutare Turkington nella rincorsa alla corona di campione.

Silverstone vedrà anche il debutto nella serie di Johnny Herbert, ex pilota di Formula Uno che prenderà il posto lasciato libero da James Thompson. L'ex driver della Stewart Grand Prix ha già dichiarato di puntare alla vittoria, benchè riconosca che ci vorrà un po' di tempo per abituarsi alla nuova vettura.

Insomma, gli ingredienti per uno spettacolo straordinario ci sono tutti! Appuntamento per le 10.55 per l'inizio delle prime prove libere.

Il programma completo è disponibile qui. Gli orari si intendono riferiti al fuso orario inglese (-1:00h rispetto all'Italia)

Nella foto, il field del Btcc

Pietro Casillo


Stop&Go Communcation

La lotta per il titolo di Campione Britannico giunge all' ottavo appuntamento stagionale sul tracciato national di Silverstone. I 2.639 […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/btccbtcc09032901.jpg Silverstone – Preview: Tante new entries+lotta accesissima per il titolo=Grande spettacolo!