Un'altra voce si aggiunge alle varie speculazioni circa il nuovo costruttore che potrebbe sostituire la Seat nel Btcc, dopo il ritiro della Casa spagnola dal campionato britannico. BMW ed Honda sono state le principali candidate a ricoprire il ruolo di sfidanti alla Vauxhall di Fabrizio Giovanardi, ma l'ultima voce sussurrata nel paddock del Btcc parla di un clamoroso ritorno di un costruttore storico della serie britannica: la Volvo.

La Casa svedese, ora di proprietà della Ford, ha partecipato al round di Brands Hatch del Wtcc ed è una costante protagonista dell'Stcc, la serie svedese che ha sfornato talenti eccezionali nel corso degli anni, primo fra tutti Rickard Rydell. Nonostante una situazione non propriamente rosea per quanto riguarda le vendite, la Volvo potrebbe schierare due C30 alimentate a bioetanolo, le stesse utilizzate nel Superturismo svedese, grazie ad uno sponsor importante il cui nome non è stato ancora fatto ed un consistente aiuto proveniente dall'organizzazione del Btcc, interessato a mantenere viva la competizione tra costruttori. Il programma avrebbe la durata di almeno due stagioni e porterebbe per la prima volta una vettura alimentata a bioetanolo nel Btcc.

Per i piloti, si fa il nome di Jason Plato, un pilota eccezionale rimasto senza sedile per il 2009 a causa del ritiro della Seat e fulcro delle voci di mercato, un po' come Alonso alla fine dello scorso anno in Formula Uno. Il pilota britannico si è detto, non si sa fino a che punto scherzosamente, preoccupato del consistente mutuo da pagare, visto che si aspettava di avere altri due anni di contratto, sfumati dopo l'uscita di scena delle Leon TDi. Plato si è aggiudicato il titolo nel 2001, al volante di una Vauxhall Astra, ed è stato il più consistente avversario di Fabrizio Giovanardi per la conquista dei suoi due campionati in Gran Bretagna; in particolare nel 2007, il nostro Piedone gli ha soffiato il titolo all'ultima gara dopo un'emozionante lotta all'ultima gara di Thruxton.

Nonostante non abbia mai vinto un titolo costruttori, la Volvo ha conquistato il campionato piloti nel 1998 con la leggenda delle vetture turismo Rickard Rydell, oggi passato alla Seat nel Wtcc; nello stesso anno il nostro Gianni Morbidelli è stato impegnato al volante di una S40 ufficiale, decisamente la vettura più famosa utilizzata dal costruttore svedese nel Btcc. Con 21 vittorie di tappa, 25 pole position e 69 podii conquistati la Volvo è entrata di diritto nella Storia di questa specialità e, se le indiscrezioni fossero confermate, accrescerebbe il prestigio del Btcc rendendolo ancora più avvincente. Ovviamente Stop&Go vi terrà costantemente aggiornati sugli sviluppi della situazione!

Nella foto, la C30 di Robert Dahlgren che ha corso a Brands Hatch nel Wtcc

Pietro Casillo


Stop&Go Communcation

Un'altra voce si aggiunge alle varie speculazioni circa il nuovo costruttore che potrebbe sostituire la Seat nel Btcc, dopo il […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/btcc08111111.jpg Radiobox: Volvo ufficiale dal 2009, Plato tra i candidati al sedile