La prossima edizione della Targa Tricolore Porsche è ormai alle porte: Italia Motorsport e Porsche Club Italia hanno presentato in questi giorni i programmi della stagione 2010 della Targa Tricolore Porsche, che prenderà il via il prossimo 21 marzo dal circuito del Mugello: sette le tappe previste per un calendario che terminerà il 7 novembre sul tracciato di Misano. Confermata la preziosa collaborazione con la Pirelli, sponsor storico delle attività sportive.

Molte le novità e le conferme che garantiranno anche nel 2010 un altissimo livello agonistico, peculiarità che contraddistingue ormai da anni la Targa Tricolore come tra i più importanti monomarca del panorama nazionale. La novità assoluta della prossima stagione sarà il nuovo campionato GT3 Cup, serie riservata esclusivamente alle 911 GT3 Cup, sia nella versione 996 e sia nella più recente 997. La ex Super Sports Cup, che nel 2009 contava di un parco partenti di 30/35 vetture, nel 2010 sembra riuscire a confermare lo stesso numero di partecipanti nonostante il Trofeo sia riservato appunto al mono-modello GT3 Cup. La felice proposta degli organizzatori comprende il nuovo campionato GT Open Cup, riproponendo le gare Endurance nell’ambito della Targa Tricolore Porsche. La GT3 Cup si articolerà nello spettacolare format di gare sprint di 28 minuti più 1 giro finale. Mentre la GT Open Cup si correrà sulla durata di 48’ più 1 giro finale, e sarà aperta a tutte le vetture da competizione Porsche, come da regolamento particolare.

Il Trofeo Cayman Cup, giunto alla sua quarta edizione, continua ad attirare consensi, oltre a confermarsi un’ottima categoria propedeutica. Dalla prossima stagione, infatti, saranno almeno 4 gli ex “Caymani” che debutteranno con la più potente GT3 Cup. Il calendario si articolerà su sette prove: i protagonisti avranno la possibilità di sfidarsi sui circuiti più prestigiosi del “vecchio continente”. Sei le gare italiane, oltre alla consueta trasferta francese sul tracciato del Paul Ricard: Mugello, Monza, Vallelunga e Misano completano il calendario 2010. Ormai si assiste ogni anno ad un incremento di partecipanti che premia il prezioso lavoro degli organizzatori. L’intuizione di organizzare un campionato GT di primo approccio con la Cayman Cup, le recenti proposte mirate all’abbattimento dei costi, ed una esposizione mediatica di primo ordine, colloca la Targa Tricolore ai massimi vertici dell’automobilismo nazionale. Affollatissima come sempre la Formula Club, il settore amatoriale che anche in questa stagione confermerà le già eccezionali adesioni dei “gentleman driver”, ai quali è riservata particolare attenzione perché fucina di futuri piloti.

Gli sponsor del campionato sono, Pirelli, Magigas (fornitore del carburante speciale “Thunder 102” che sarà distribuito direttamente in pista), Flexform e Greco Gomme Racing. Confermata l’eccezionale pianificazione di promozione per garantire la massima visibilità ai protagonisti delle varie specialità. Oltre all’ormai stima riservata dai maggiori organi della carta stampata di settore, è stato confermato anche per il 2010 l’accordo con il canale satellitare Nuvolari che garantirà per il terzo anno consecutivo un Magazine di trenta minuti di resoconto dei weekend, con il commento delle sintesi delle gare, interviste ai protagonisti pochi minuti prima del via e del dopo gara. Il sito di riferimento di Italia Motorsport www.italiamotorsport.it continua nella sua attività informativa sui vari campionati, oltre a garantire i video Magazine con le immagini di tutti i weekend.

Questi i Trofei della Targa Tricolore Porsche 2010

GT3 Cup
La nuova categoria GT3 Cup è la massima espressione della velocità. Riservata esclusivamente alle vetture GT3 Cup 997 e 996, la serie ex Super Sports Cup, che nel 2008 contava di un parco partenti di circa 20 unità, nel 2009 si è arricchito fino a registrare 30/35 vetture (il picco massimo si è registrato a Monza e nella finale di Misano). Per il 2010 si registrano adesioni straordinarie, superiori a 30 vetture nonostante con le sole GT3 Cup. Le competizioni si articoleranno nello spettacolare format di gare sprint su 28 minuti più 1 giro finale. Due le classifiche previste, una per ogni modello. La novità assoluta per le vetture in configurazione Trofeo è il criterio degli handicap che saranno imposti per bilanciare le forze in pista. Al termine delle prove ufficiali saranno sommate delle penalizzazioni in tempo ai primi cinque classificati della gara precedente. Un criterio di penalizzazione che ha funzionato alla perfezione nella monoserie Cayman Cup e che nella GT3 Cup garantirà sicuro spettacolo.

GT Open Cup
Tornano dopo due anni di assenza le competizioni di lunga durata grazie all’istituzione del Trofeo endurance “GT Open Cup”. Questo speciale Trofeo permetterà a più piloti di dividere i seppur bassi costi di partecipazione, oltre a quelli di preparazione. Prevista una sosta obbligatoria tra il 20° e 30° minuto di gara di 45” per il cambio pilota, 50” per coloro che decideranno di affrontare da soli la competizione. Le 7 gare in calendario si articoleranno sulla distanza di 48’ più 1 giro finale, e sarà aperta a tutte le vetture Porsche da competizione previste nel regolamento specifico. Interessante l’ultimo appuntamento in calendario previsto il 7 di novembre sul circuito di Misano, dove si disputerà una “200 Miglia”. Sono attese al via, oltre alle moltissime GT3 Cup, anche le “super potenti” 991 GT2 RSR, GT2 e le più decenti Cup S.

Cayman Cup
La 4^ Edizione del monoserie conferma la filosofia sportiva/agonistica che trova il gradimento da parte dei giovani piloti che intendono affrontare un percorso propedeutico nella categoria Gran Turismo. I vincitori delle ultime due edizioni hanno avuto la possibilità di sfruttare una vetrina di alto profilo e incamerato un bagaglio tecnico invidiabile che gli ha permesso di presentarsi al via di serie prestigiose senza trovare difficoltà alcuna. Confermati i 2 Trofei, ma con diverso criterio di selezione rispetto al 2009: oltre alla classifica assoluta del Trofeo Pirelli, potranno partecipare alla “Selection Cup” quei piloti che saranno selezionati dagli organizzatori sulla base delle precedenti esperienze agonistiche e non più per tipologia di allestimento della vettura, come previsto fino alla scorsa stagione. Per la politica del contenimento dei costi, non sono stati apportati aggiornamenti tecnici. Confermati gli handicap sul tempo in prova per i migliori cinque piloti piazzati nella gara precedente in entrambi i Trofei. Le gare si articoleranno su 28’ più 1 giro finale.

Settore Amatoriale
La Formula Club è il Trofeo d’eccellenza del settore amatoriale. La filosofia della serie è quella di permettere agli appassionati Porsche di provare in tutta sicurezza la propria vettura in pista. Anche per il 2010 si conferma lo straordinario gradimento degli appassionati che nel corso delle manifestazioni si misurano in prove di abilità che esulano dalla classica competizione in pista.

Questi gli appuntamenti in calendario
Mugello 19- 21 Marzo
Vallelunga 09- 11 Aprile
Paul Ricard 01- 02 Maggio
Monza 25- 27 Giugno
Mugello 17- 19 Settembre
Vallelunga 01- 03 Ottobre
Misano 05- 07 Novembre


Stop&Go Communcation

La prossima edizione della Targa Tricolore Porsche è ormai alle porte: Italia Motorsport e Porsche Club Italia hanno presentato in […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/SS38_004_19661.jpg Porsche – Targa Tricolore – La nuova edizione è alle porte. Al Mugello il 20/21 marzo il primo ciak