La Coppa Cayman Cup All-Stars, organizzata da Italia Motorsport-Porsche Club Italia, in connubio con Pirelli, si è disputata davanti al pubblico delle grandi occasioni stimato in 35.000 spettatori, che nel weekend non si sono fatti sfuggire l’occasione di essere presenti alla riapertura del circuito del Imola. Come da previsioni, la gara delle Cayman Cup ha offerto uno straordinario spettacolo condito da sorpassi e lotte al limite del regolamento. Dopo 15 giri di gara, è stato Giorgio Massazza a vincere la prima edizione della "stelle della Cayman Cup", mentre Manrico L’Ala si è aggiudicato la vittoria nella classe riservata alle vetture in allestimento 2007. Per il pilota milanese non è stato facile imporsi nonostante si sia messo in evidenza già dalle prove libere, siglando il miglior crono in due delle tre sessioni previste. Al vincitore è sfuggita la pole-position, centrata da uno scatenato Filippo Floriani: dopo un avvio dalla prima posizione, Floriani è riuscito a rintuzzare gli attacchi del leader del campionato Massazza e di Adriano Zabotti, che hanno seguito a stretta distanza il battistrada.

Dopo una spettacolare lotta a tre, Massazza ha avuto la meglio nel corso dell’ottavo giro, superando Floriani alla curva del Tamburello, per poi mantenere la posizione fino alla bandiera a scacchi. Floriani, apparso in splendida forma sul circuito del Santerno, ha controllato senza problemi un arrembante Adriano Zabotti. Il trevigiano, rimasto a stretto contatto con il duo di testa, ha iniziato a perdere terreno verso metà gara, riuscendo però a mantenere la terza piazza fino al traguardo, dove ha concluso davanti a Ivan Costacurta, Angelo Proietti, Maurizio Pitorri e Guido Spatafora. Giornata sfortunata per l’atteso Enrico Fulgenzi, rimasto fermo al via per un problema al leveraggio del cambio. Straordinaria nona posizione assoluta per Manrico L’Ala, vincitore della classe che raggruppa le vetture con allestimento 2007. Da subito tra i più veloci nelle prove libere, e autore della pole-position di classe, ha preso il largo in poche tornate togliendosi dalla bagarre degli avversari, dove a spuntarla è stato Matteo Musti, ottimo al suo debutto. In terza posizione ha concluso Maurizio Gioia. Il prossimo appuntamento con la Cayman Cup è in programma a Vallelunga il 5 ottobre, dove saranno di scena tutte le categorie della Targa Tricolore Porsche.


Stop&Go Communcation

La Coppa Cayman Cup All-Stars, organizzata da Italia Motorsport-Porsche Club Italia, in connubio con Pirelli, si è disputata davanti al […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/MASSAZZA_GH1_7476.jpg Porsche – Cayman Cup – Imola, Gara: Giorgio Massazza “All-Star”