Con i due turni di prove libere disputati oggi, ha preso il via la quarta prova dell’Italian Touring Cars Competition in svolgimento sul tracciato cittadino portoghese di Oporto nel weekend riservato al mondiale turismo. Fra i 37 iscritti alla prova, i piloti italiani si confrontano infatti sullo stesso schieramento ma con classifiche separate con i piloti del simile campionato iberico (PTCC), a mettersi in luce è proprio uno dei protagonisti dell’ITCC: il veloce pilota romano della Sportauto Fabian Peroni su Alfa Romeo 156. Autore già del secondo miglior tempo nella prima sessione di libere, Peroni si è subito adattato al veloce circuito cittadino portoghese migliorandosi di cinque secondi e strappando il miglior tempo girando in 2’14"929 precedendo di quasi due secondi il primo dei suoi rivali il portoghese Amorin su Bmw 320i.

Ancora più impressionante il tempo se confrontato con il crono fatto segnare dal miglior pilota ufficiale WTCC Alfa Romeo Thompson staccato virtualmente di due decimi nell’unica sessione disputata dai piloti del mondiale turismo. Per trovare gli altri italiani, tutti capaci di migliorarsi nella seconda sessione di prove libere tocca scendere a metà schieramento con Cremonesi (Arsenio Corse Bmw 320i) primo inseguitore a 2’22"882, Arduini (GPS Honda Civic Type R) primo fra le vetture in allestimento 24h sp 2’28"500 e Valentini il più veloce fra i Super Produzione nonostante un principio di incendio alla sua Alfa Romeo 147 GTA (2’31"848). Domani in programma le prove cronometrate con domenica le due gare sulla distanza dei 52km e ordine di partenza di Gara 2 invertito per i primi 8 di Gara 1. Entrambe le gare saranno trasmesse in differita sempre domenica da Eurosport e dal secondo canale nazionale portoghese.

Nella foto, Fabian Peroni


Stop&Go Communcation

Con i due turni di prove libere disputati oggi, ha preso il via la quarta prova dell’Italian Touring Cars Competition […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/fabian-peroni-itcc-porto-2007.jpg Itcc: Porto – Libere, Fabian Peroni