Gara 2 al cardiopalma per le vetture da oltre 500 cavalli della EUROV8SERIES, che hanno regalato grande spettacolo nella storica cornice del tracciato di Vallelunga.

Proprio tra i cordoli della pista situata alle porte di Roma, il team Audi Sport Italia ha dominato la prova con i tre alfieri Tomas Kostka, Davide Stancheris ed Ermanno Dionisio rispettivamente primo, secondo e terzo.

Grandi emozioni nelle battute finali della gara, quando le tre RS5 inscenano duelli curva dopo curva con sorpassi e controsorpassi che hanno “infuocato” le tribune del tracciato romano. Il pilota ceco Kostka è salito in cattedra proprio in occasione del penultimo giro andando a conquistare il suo primo successo nella Serie Internazionale.

Non solo Audi, ma anche BMW con la M3 E92 (Team BMW Dinamic) di Niccolò Mercatali e la M3 E90 (Todi Corse) di Francesco Ascani, che hanno chiuso a ridosso del podio attestandosi quarto e quinto.

Il sesto piazzamento in gara della Chevrolet Camaro di Francesco Sini ha permesso al pilota della Solaris Motorsport di mantenere la testa della classifica assoluta del campionato.

CRONACA. In fase di schieramento alcuni problemi tecnici riscontrati sulla Mercedes C63 AMG della Caal Racing hanno impedito a Leonardo Baccarelli di partire dalla pole, costretto a prendere il via dalla pit-lane. Allo scattare del semaforo verde ottimo lo spunto di Diego Romanini che si porta al comando del gruppo nelle prime fasi della gara, per poi ritirarsi nel primo giro. Ad approfittarne è Maurizio Copetti, che deve fare subito i conti con le Audi di Dionisio e Stancheris. Lo stesso Dionisio poco dopo prende il comando seguito dalla Mercedes C63 AMG Coupé (R.R.T.) di Nicola Baldan e dalla RS5 di Stancheris, mentre Copetti scivola in quarta posizione. Nel frattempo inizia la rimonta di Tomas Kostka, partito dalla decima piazza ed ormai giunto alle spalle della coupé bavarese di Copetti.

Stancheris al curvone passa all’esterno l a vettura gemella di Dionisio, che vede a sua volta negli specchi la sagoma della Audi di Kostka, ormai terzo. Poca fortuna anche per la Mercedes di Baldan, fermo a bordo pista con la vettura fumante. Sorpassi a non finire negli ultimi giri tra le supercar della Casa dei Quattro Anelli che, a suon di traversi e sportellate, si contendono il primato fino agli ultimi metri, con Kostka a transitare primo sotto la bandiera a scacchi, seguito dalla coppia Stancheris-Dionisio.

Gara 2 (top-5): 1. Tomas Kostka (Audi RS5 – Audi Sport Italia) 16 giri in 27’45″471; 2. Davide Stancheris (Audi RS5 – Audi Sport Italia) a 2″340; 3. Ermanno Dionisio (Audi RS5 – Audi Sport Italia) a 2″815; 4. Niccolò Mercatali (BMW M3 E93 – Team BMW Dinamic) a 18″285; 5. Francesco Ascani (BMW M3 E90 – Todi Corse) a 40″974.

Campionato (top-5): 1. Sini 69; 2. Kostka 64; 3. Stancheris 54; 4. Cheever 53; 5. Baldan 50.


Stop&Go Communcation

Gara 2 al cardiopalma per le vetture da oltre 500 cavalli della EUROV8SERIES, che hanno regalato grande spettacolo nella storica […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/05/podio-gara-2jpg.jpg EuroV8 Series – Vallelunga, Gara 2: Tripletta Audi con Kostka, Stancheris e Dionisio!