Se il diluvio di Monza aveva reso quasi imbattibili le Seat Leon Copa, il sole dello Slovakia Ring ha ripristinato le gerarchie nel secondo appuntamento dell’European Touring Car Cup: le vetture più competitive sono state quindi le BMW 320si di classe Super 2000. A spartirsi i successi nelle due manche sono stati Petr Fulin e il driver di casa Mat’o Homola, in un confronto finito praticamente in perfetta parità.

In Gara 1 è stato il ceco del team Krenek ad avere la meglio, prendendo il largo dopo il rientro della safety-car intervenuta per l’incidente al via che ha messo fuori gioco Rikli, Comte, Borkovic, Ladygin, Ficza e Biter.

La piazza d’onore è andata a Homola, riuscito a battere il giovane austriaco Andreas Pfister, vincitore con la sua Seat nella classe SMT. A seguire, quarto posto per Michal Matejovsky e quinto per Jordi Oriola .

La svizzera Andrina Gugger (8° assoluta) ha conquistato il successo nel Ladies Trophy, mentre il solito Kevin Krammes si è imposto nella classe Super 1600 con la sua Ford Fiesta.

Classifica Gara 1 (Top 10)

01. Petr Fulin – BMW 320si – 11 giri
02. Mat’o Homola – BMW 320si – +6.963
03. Andreas Pfister – Seat Leon Copa – +7.658
04. Michal Matejovsky – BMW 320si – +10.686
05. Jordi Oriola – Seat Leon Copa – +12.426
06. Nikolay Karamyshev – Seat Leon Copa – +18.967
07. Norbert Nagy – Seat Leon Copa – +22.349
08. Andrina Gugger – Seat Leon Copa – +23.733
09. Igor Skuz – Seat Leon TFSI – +24.172
10. Mario Dablander – Seat Leon Copa – +26.110

In Gara 2 è arrivata la rivincita di Homola, che di fronte al proprio pubblico è riuscito a battere in volata Fulin. Al via era stato Pfister a portarsi in testa, ma al secondo giro si è dovuto arrendere al rivale. Al settimo giro anche Fulin ha compiuto il sorpasso sull’austriaco, accodandosi poi a Homola.

Pfister ha chiuso quindi ancora terzo, bissando l’affermazione nella classe SMT di nuovo precedendo Matejovsky e Oriola. Andrina Gugger (9°) ha continuato ad avere vita facile nel Ladies Trophy, così come Krammes tra le auto S1600.

Da segnalare il debutto del Proteam con una BMW per Diego Romanini: il toscano ha chiuso 11° in Gara 1, e 10° in Gara 2.

Classifica Gara 2 (Top 10)

01. Mat’o Homola – BMW 320si – 9 giri
02. Petr Fulin – BMW 320si – +0.171
03. Andreas Pfister – Seat Leon Copa – +6.926
04. Michal Matejovsky – BMW 320si – +8.678
05. Jordi Oriola – Seat Leon Copa – +9.804
06. Mario Dablander – Seat Leon Copa – +19.242
07. Norbert Nagy – Seat Leon Copa – +21.355
08. Nikolay Karamyshev – Seat Leon Copa – +21.674
09. Andrina Gugger – Seat Leon Copa – +30.714
10. Diego Romanini – BMW 320si – +39.125

Il 18 e 19 maggio l’ETCC disputerà il terzo appuntamento stagionale a Salisburgo, sempre a supporto del Mondiale Turismo.


Stop&Go Communcation

A spartirsi i successi nelle due manche allo Slovakia Ring dell’European Touring Car Cup sono stati Petr Fulin e il driver di casa Mat’o Homola.

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/04/etcc-homola-290413-01.jpg ETCC – Slovakia Ring: Tra Fulin e Homola finisce in parità