L'avventura di James Thompson alla Honda Hartmann Racing è terminata. Il pilota inglese aveva pianificato la partecipazione a diversi campionati, prevedendo anche di prendere parte all'European Touring Car Cup, nonchè ad alcune gare del Mondiale. Improvvisamente, a pochi giorni dalla prima gara della Scandinavian Cup, uno dei tanti campionati che Thompson prevedeva di affrontare quest'anno, il team ha comunicato al Campione europeo 2009 di non poter onorare i propri impegni. Il programma, ci ha detto il due volte campione del Btcc, "è stato fermato per quest'anno. Non posso scendere nei particolari, ma certamente non potremo prendere parte ai campionati a cui avevamo pensato di partecipare." Thompson ci ha concesso un'intervista in esclusiva in cui commenta l'accaduto:

"Io, Marco Calovolo [ingegnere di pista e amico di Thompson] e tutto il team avevamo tanta voglia di correre. Abbiamo ottenuto dei buoni risultati e mi sono divertito, ma ora posso solo dire che è davvero un peccato. E' la fine di un capitolo, ora dovrò iniziare a cercarmi un lavoro!"

Un altro asso del touring internazionale come Fabrizio Giovanardi ha vissuto la tua stessa situazione: cosa pensi a riguardo?

"Beh, mi sembra una situazione assurda. Il leader dell'Europeo e quello del campionato Britannico non hanno più un sedile. Certamente la situazione economica è molto difficile, ma rimango molto deluso di non poter correre. Vedremo cosa accadrà in futuro."

Cosa c'è nel futuro di James Thompson adesso?

"Ho sentito dire che ci saranno più Case che schiereranno vetture ufficiali nel Mondiale turismo. Spero sia vero, anche perchè nel Mondiale abbiamo ancora qualche conticino in sospeso. Insieme con il mio ingegnere Marco Calovolo stiamo lavorando duramente per cercare di fare qualcosa insieme, sia per quest'anno che per il prossimo. Come al solito sta lavorando sodo per me, così come io faccio per lui. Spero davvero di riuscire a trovare qualcosa sia per lui che per me."

Cosa provi nel vederti impossibilitato a correre?

"Certamente è frustrante non avere la possibilità di lottare per un campionato, non vedevo l'ora di fare la Scandinavian Cup e l'Etcc, ma è la vita e ormai c'è ben poco da fare, se non lavorare per il futuro."

Thompson ha vinto due titoli nel British Touring Car Championship e si è laureato Campione Europeo lo scorso anno, proprio con la Hartmann Honda Racing.

Nella foto, James Thompson a bordo della Honda Accord della Hartmann Racing

Pietro Casillo


Stop&Go Communcation

L'avventura di James Thompson alla Honda Hartmann Racing è terminata. Il pilota inglese aveva pianificato la partecipazione a diversi campionati, […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/thobra3.jpg Etcc – Esclusivo: Thompson e la Honda Hartmann divorziano, un altro campione del touring a spasso