Anche ieri le Audi A4 sono risultate più veloci delle Mercedes nelle prove cronometrate del Mugello. Il dominio dimostrato venerdì era già stato confermato anche nell’ultima sessione di prove libere della mattinata, dove addirittura 8 macchine di Ingolstadt precedevano la prima delle Mercedes, a sorpresa quella del deb stagionale Markus Winkelhock, che dimostrava anche comunque che il telaio 2007 mal si adatta alla situazione contingente.

 

Dalla pole comunque oggi partirà lo svedes Mattias Ekström, che festeggia così il proprio 29esimo compleanno; al suo fianco Tom Kristensen (+ 0.214), in seconda fila Martin Tomczyk e Timo Scheider, a seguire Alexandre Prémat che, nonostante l’avvio di stagione complicato dello spaventoso incidente della prima gara della stagione, si sta ora facendo valere con un’A4 dell’anno scorso.

Nello shootout finale che raggruppa i primi 8 solo 2 Mercedes C-Klasse, entrambe 2007, per Bruno Spengler e Jamie Green, rispettivamente 6° e 7° in griglia, con distacchi di circa 9 decimi dal poleman.

 

Ovviamente al settimo cielo il DT Audi Dr.Wolfgang Ullrich: “Non ricordo quando abbiamo avuto 5 Audi davanti in griglia: sono contentissimo. Ora, dobbiamo solo confermare questo risultato in gara domenica”.

Deluso il bicampione del mondo di F.1 Mika Hakkinen, eslcuso già nel corso della prima selezione “Non è proprio il risultato che avevo previsto. Durante il weekend abbiamo avuto problemi per trovare il giusto set-up per questo circuito”

Non molto fiducioso Norbert Haug. Il DT Mercedes comunque, nel fare i complimenti all’Audi, ricorda che 3 settimane prima al Norisring le posizioni erano invertite …

 

Piero Lonardo


Stop&Go Communcation

Anche ieri le Audi A4 sono risultate più veloci delle Mercedes nelle prove cronometrate del Mugello. Il dominio dimostrato venerdì […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/5924_1g-copia.jpg DTM: Mugello – Qualifiche, 5 Audi davanti nelle prove ufficiali