La stagione non ha ancora incoronato i suoi campioni, con l’ultima prova in calendario questo fine settimana a Vallelunga, che è già tempo di programmazione per il 2012. Per il Coppa Italia, giunto nel 2012 alla sua quarta stagione, solo piccoli accorgimenti al fine di rendere ancora più avvincenti le gare e la sfida per il titolo.

La modifica più sostanziale al vaglio riguarda la possibilità di effettuare un weekend di gara articolato su doppia prova. In questo modo, pur rimanendo di gran lunga la serie per ruote coperte più economica del panorama nazionale, tutti i partecipanti alle gare potrebbero raddoppiare il tempo al volante. Le gare rimarranno sprint della durata massima di trenta minuti e le prove in calendario otto tutte su circuiti nazionali. Nessuna trasferta oltreconfine dunque per il 2012.

Sempre due saranno le Divisioni ammesse con queste però che saranno riviste, come ogni anno, per evitare che evidenti divari in prestazioni possano dissuadere l’ingresso di nuovi partecipanti. La conferma del Bureau Tecnico farà si che anche durante la stagione eventuali vetture troppo performanti possano essere spostate di classe e/o divisione. L’obiettivo è quello di vivacizzare ulteriormente le gare, in particolare quelle della Prima Divisione, mantenendo la fortunata tradizione che vede i titoli assegnati sempre all’ultima prova.

Nelle prossime settimane queste modifiche saranno finalizzate con il contributo di team e piloti che come sempre saranno consultati.


Stop&Go Communcation

La stagione non ha ancora incoronato i suoi campioni, con l’ultima prova in calendario questo fine settimana a Vallelunga, che […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/11/cnhmcghnmhmmb.jpg Coppa Italia – Doppia gara nel 2012?