Al suo debutto nella Clio Cup Italia in occasione di questo terzo appuntamento a Spa-Francorchamps, con un ottimo bagaglio che gli viene dalla partecipazione alla Mégane Trophy, l’olandese Mike Verschuur, con i colori della Effe Racing Team, si è immediatamente imposto andando a conquistare prima la pole position e poi il successo di Gara 1, decisa solo nelle battute conclusive. Nella sfida affrontata questo pomeriggio Verschuur è salito sul podio insieme a Cristian Ricciarini (Rangoni Motorsport) e Guglielmo Pipolo (Composit Line).
Una nota importante di questo appuntamento riguarda la “sicurezza”. Renault, da sempre attenta a questo tema, ha infatti inserito sin da questa gara l’obbligo del collare Hans per tutti i piloti della Clio Cup Italia. Si tratta del primo campionato monomarca che adotta questa scelta, ulteriore dimostrazione della continua attenzione dedicata alla sicurezza.

QUALIFICHE: Al termine dei 45 minuti del turno unico di qualificazione, condizionato da una forte pioggia, è Verschuur ad imporsi fermando il cronometro sul tempo di 2’52.264. Al suo fianco sullo schieramento prende posto Ricciarini (2’52.415), con Maurizio Campani (2’52.683) e Flavio Berto (2’53.023), entrambi della Rangoni Motorsport, a dividersi la seconda fila.

GARA 1: Al “pronti-via”, su una pista bagnata per la pioggia caduta pochi istanti prima dello start, Verschuur, Ricciarini e Campani mantengono le posizioni che occupavano sullo schieramento, con Ricciarini che riesce però in breve a portarsi al comando seguito da Campani. L’uscita di pista di Alberto Bellini (Composit Line) a “La Source” rende necessario l’intervento della Safety Car che rimane in pista fino a metà gara. Al restart si crea un gruppetto in fuga, capitanato da Ricciarini seguito da Campani, Verschuur, Pipolo e Berto: i piloti si invertono più volte posizione e nelle battute conclusive, al penultimo giro, è Verschuur a portarsi al comando, concludendo in questa maniera la sfida di oggi. Ricciarini sale al suo fianco sul podio completato da Pipolo, che “brucia” Campani in volata per appena 2 millesimi. Berto chiude al quinto posto precedendo Nicola Baldan (Team Alghisi), Simone Di Luca (Starteam), Alessandro Bonacini (Composit Line), Ronnie Marchetti (Starteam) e, a chiudere le prime dieci posizioni, Paul Vahstal (Equipe Verschuur). Nella classifica “Esordienti” Bonacini precede Marchetti e Marco Cassarà (Go Race), in quella “Junior” la vittoria va a Pipolo su Baldan e Luca Casadei (Go Race), mentre nella graduatoria “Gentlemen” vittoria per Campani davanti a Sebastiano Ciato (Rangoni Motorsport) e Angelo Baiguera (Brixia Autosport).

Oggi alle 11.45 lo start di Gara 2

Nella foto, Mike Verschuur (Effe Racing Team)


Stop&Go Communcation

Al suo debutto nella Clio Cup Italia in occasione di questo terzo appuntamento a Spa-Francorchamps, con un ottimo bagaglio che […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/Clio-Verschuur-guida-il-gruppo.jpg Clio Cup: Spa – Gara 1, Verschuur rookie e leader