Si apre a Monza sotto il segno di Stefano Comini la stagione 2012 della Clio Cup Italia. Il giovane pilota svizzero, lo scorso anno vincitore del titolo dell’Eurocup Mégane Trophy, ha festeggiato con la pole ed il successo di Gara 1 il suo debutto nel monomarca della Fast Lane Promotion.

Per il portacolori della Composit Motorsport un inizio di weekend semplicemente perfetto, in cui tanti sono stati comunque i protagonisti. Cominciando dall’irlandese Eoin Murray, terzo in qualifica con una delle vetture schierate dalla Monoliteracing, tenace fin dal via e alla fine premiato dal secondo posto.

Quindi l’esperto Nicola Rinaldi (GMC Motorsport), che è riuscito a salire sul gradino più basso del podio precedendo d’un soffio Salvatore Tavano, anche quest’ultimo alla sua prima uscita nella Clio Cup Italia ed alfiere del team Rangoni Motorsport, che in qualifica aveva messo a segno il secondo miglior tempo ottenendo così il diritto di avviarsi dalla prima fila. In evidenza, subito dietro al siciliano, anche Emanuele Balestrero (Giada Auto), con cinque differenti squadre nelle prime cinque posizioni.

Non ha deluso di certo il giovanissimo Salvatore Arcarese (classe ‘94), sesto con un’altra vettura di Rangoni Motorsport, mentre alle sue spalle hanno tagliato il traguardo il 22enne Federico Gioia ed il suo compagno della Composit Motorsport, Alberto Viberti. Nei primi dieci anche Guglielmo Pipolo (GMC Motorsport) e Matteo Bergonzini (Monoliteracing). Ma è anche da evidenziare l’11esimo posto dell’esordiente Gabriele Prinoth, al volante di una berlina RS del Team Pyro-Target.

Domani, alle ore 15.30, prenderà il via Gara 2, che si articolerà sempre su un totale di 25’, con la griglia stabilita dal precedente ordine d’arrivo e le prime otto posizioni invertite.


Stop&Go Communcation

Si apre a Monza sotto il segno di Stefano Comini la stagione 2012 della Clio Cup Italia. Il giovane pilota […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/03/touring-240312-05.jpg Clio Cup – Monza, Gara 1: Comini al primo colpo