Una vittoria a testa per il rientrante Ronnie Marchetti (che ha dominato sabato in Gara 1) e Stefano Comini. Il terzo appuntamento della Clio Cup Italia, andato di scena sulla pista di Misano Adriatico, ha visto al top i due piloti della Composit Motorsport.

Sul tracciato romagnolo Marchetti ha fatto il suo rientro nella serie, dove era assente dalla fine della scorsa stagione. Il marchigiano è andando subito dopo un arrivo in volata con il suo compagno di squadra Federico Gioia ed il croato Ivan Pulic (Rangoni Motorsport), entrambi per la prima volta quest’anno sul podio.

Per Pulic in particolare si è trattato di un risultato importante, essendo questa la sua prima stagione in pista dopo diversi anni di militanza nelle salite. Poca fortuna per il 17enne Alberto Viberti, autore nelle qualifiche del miglior tempo in assoluto. Il piemontese, anch’egli portacolori della Composit Motorsport, costretto in realtà ad avviarsi dalla terza fila per una penalità che gli era stata comminata subito dopo il precedente appuntamento di Imola, è stato coinvolto in un contatto al primo giro, dovendosi quasi immediatamente ritirare.

Tra i protagonisti Salvatore Arcarese e Stefano Comini, che hanno lottato per la posizione di testa fin dalle battute iniziali, prima che un ulteriore contatto obbligasse il primo al definitivo stop, con lo svizzero punito subito con un drive-through che lo ha fatto precipitare 12°.

Classifica Gara 1 (Top 10)

01. Ronnie Marchetti – Composit Motorsport – 13 giri
02. Federico Gioia – Composit Motorsport – +0.269
03. Ivan Pulic – Rangoni Motorsport – +0.480
04. Nicola Rinaldi – GMC Motorsport – +3.072
05. Eoin Murray – Monoliteracing – +3.612
06. Emanuele Balestrero – Giada Auto – +3.965
07. Luciano Gioia – Composit Motorsport – +4.990
08. Stefano Zanini – Composit Motorsport – +5.446
09. Guglielmo Pipolo – GMC Motorsport – +8.714
10. Matteo Bergonzini – Monoliteracing – +11.177

Per Comini condotta perfetta in Gara 2. Lo svizzero non ha sbagliato niente e alla fine è riuscito a centrare il suo quarto successo del 2012, rafforzare la propria leadership nel monomarca riservato alle compatte Renault.

Dietro di lui un “ritrovato” Nicola Rinaldi (GMC Motorsport), che era già salito sul gradino più basso del podio in occasione del primo weekend di Monza. Quindi Pulic, portacolori del team, il quale ha così ripetuto la terza posizione di sabato.

In evidenza il suo compagno di squadra Lorenzo Nicoli, quinto al traguardo dopo una forsennata rimonta dal fondo (in cui era precipitato dopo essere rimasto incolpevolmente coinvolto in un incidente in Gara 1) che lo ha collocato alle spalle di un ottimo Stefano Zanini e davanti al 18enne Salvatore Arcarese.

Classifica Gara 2 (Top 10)

01. Stefano Comini – Composit Motorsport – 13 giri
02. Nicola Rinaldi – GMC Motorsport – +3.492
03. Ivan Pulic – Rangoni Motorsport – +3.784
04. Stefano Zanini – Composit Motorsport – +3.918
05. Lorenzo Nicoli – Rangoni Motorsport – +10.585
06. Salvatore Arcarese – Rangoni Motorsport – +11.518
07. Guglielmo Pipolo – GMC Motorsport – +11.943
08. Ronnie Marchetti – Composit Motorsport – +14.142
09. Federico Gioia – Composit Motorsport – +15.170
10. Luciano Gioia – Composit Motorsport – +21.648

Adesso l’appuntamento con la Clio Cup Italia è per il 2 settembre, quando sarà il circuito austriaco di Spielberg ad ospitare il quarto round del calendario.


Stop&Go Communcation

Una vittoria a testa per il rientrante Ronnie Marchetti (che ha dominato sabato in Gara 1) e Stefano Comini. Il […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/07/touring-230712-01.jpg Clio Cup – Misano: Composit vincente con Marchetti e Comini