L’autodromo di Varano potrebbe rappresentare, dopo una stagione di assoluto equilibrio, il momento di svolta della Clio Cup Italia: la vittoria conquistata da Simone Di Luca, della Rangoni Motorsport, e i differenti problemi avuti dai diretti rivali gli hanno consentito infatti di raccogliere punti importanti in vista del duello per il titolo, con la stagione che si concluderà il 12 ottobre sul circuito di Monza. Il successo di Varano, abbinato alla pole conquistata ieri, gli consentono infatti di guidare la classifica assoluta con 134 punti mentre è rimasto fermo a quota 110 Nicola Baldan, che si presentava a Varano al comando della classifica ma è stato rallentato da problemi tecnici. Sul breve tracciato parmense Di Luca ha avuto la meglio, al termine di una gara ricca di colpi di scena, su Vito Postiglione (Proteam Motorsport) e Ronnie Marchetti (Composit Line).

Allo scattare del semaforo verde Di Luca precede alla prima curva Postiglione, scattato anche lui dalla prima fila in seguito alla penalizzazione assegnata ieri a Luca Scieghi (Go Race) dopo le qualifiche da parte dei commissari che hanno riscontrato un’anomalia al tampone dell’ammortizzatore posteriore della sua Clio, con il pilota che decide di non schierarsi. Nel secondo giro Lenzotti prima e Baldan dopo sono costretti a rientrare ai box a causa di alcuni problemi tecnici che compromettono la gara di entrambi. Il duello fra Di Luca, Postiglione e Marchetti viene condizionato dalla Safety Car, entrata in scena tre volte a causa di diverse uscite di pista, con la vettura della Direzione Gara che conduce i piloti sotto il traguardo con un ultimo giro in "parata".

Il podio ottenuto da Marchetti gli consente di salire al terzo posto in classifica, con 108 punti, vicinissimo quindi a Baldan scavalcando Giancarlo Lenzotti (Composit Line), fermo a 104 punti. La classifica della gara di Varano vede poi Francesco Iorio (Monolite Racing) concludere al quarto posto seguito da Nicola Rinaldi (Proteam Motorsport) e da Mark Hunt (Team Pyro), pilota inglese presente solo a questo round senza concorrere per la classifica di campionato.

Nella foto, Simone Di Luca (Rangoni Motorsport)

Classifica Gara (Top 10): 1. Di Luca (Rangoni Motorsport),27 giri in 41’27.443, media 92,808km/h; 2. Postiglione (Proteam Motorsport) a 0.871; 3. Marchetti (Composit Line) a 1.463; 4. F.Iorio (Monolite Racing) a 2.191; 5. Rinaldi (Proteam Motorsport) a 2.789; 6. Hunt (Team Pyro) a 3.456; 7. Bonamico (Go Race) a 5.681; 8. Dell’Onte (Monolite Racing) a 6.727; 9. Caiumi a 7.392; 10. Gentili (Starteam) a 8.462

Classifica Campionato (Top 10): 1. Di Luca 134 punti; 2.Baldan 110; 3.Marchetti 108; 4.Lenzotti 104; 5. Rinaldi 94; 6.Ricciarini 92; 7.Iorio 88; 8.Scieghi 80; 9.Cirò 68; 10.Gentili 34


Stop&Go Communcation

L’autodromo di Varano potrebbe rappresentare, dopo una stagione di assoluto equilibrio, il momento di svolta della Clio Cup Italia: la […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/IMG_1637.jpg Clio Cup Italia – Varano, Gara: Di Luca vince e ipoteca il titolo