Si spengono lentamente i riflettori sulla stagione 2013 della Clio Cup Italia e già si guarda al prossimo anno, che segnerà l’ingresso della nuova vettura 1600 Turbo nel monomarca targato Fast Lane Promotion.

A Imola, lo scorso fine settimana, la serie riservata alle veloci berline Renault, ha regalato le ultime emozioni di questa edizione e consegnato a Luciano Gioia il titolo Gentleman. Al potentino, ormai autentico veterano della Clio Cup Italia in cui si è confermato protagonista anche nelle ultime cinque stagioni, è stato sufficiente il terzo posto conquistato in Gara 1 per avere la meglio, nella volata finale, sul compagno di squadra Daniele Pasquali.

Un successo che è stato anche di tutto il team Composit Motorsport, che aveva già festeggiato con due appuntamenti d’anticipo la vittoria in campionato di Ronnie Marchetti, oltre che il titolo Team ed il primo posto nelle classifiche Junior ed Esordienti della giovane svizzera Luana Krattiger.

A premiare invece la passione e l’impegno della GMC Motorsport è stato il secondo posto assoluto ottenuto da Roberto Gironacci. A Imola il marchigiano ha messo a segno un sesto piazzamento e la vittoria di Gara 2, concludendo a pari punti proprio con Gioia, ma per effetto dei migliori piazzamenti ottenuti si è definitivamente “laureato” vice campione.

Campionato: 1. Ronnie Marchetti (Composit Motorsport) 202; 2. Roberto Gironacci (GMC Motorsport) 141; 3. Luciano Gioia (Composit Motorsport) 141; 4. Simone Melatini (Melatini Racing-Veregra Competition) 129; 5. Daniele Pasquali (Composit Motorsport) 104; 6. Luana Krattiger (Composit Motorsport) 88; 7. Nicola Rinaldi (GMC Motorsport) 62; 8. Massimo Ferraro (Melatini Racing-Veregra Competition) 61; 9. Matteo Bergonzini (Monolitemotorsport) 60; 10. Davide Casetta (Monolitemotorsport) 35.


Stop&Go Communcation

Si spengono lentamente i riflettori sulla stagione 2013 della Clio Cup Italia e già si guarda al prossimo anno, che […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/10/roberto-gironaccijpg1.jpg Clio Cup Italia – Gioia conquista il titolo Gentleman. Gironacci vice campione